Orlando furioso: recensione

Appunto inviato da gizzone
/5

riassunto e recensione del libro Orlando furioso raccontato da Calvino, con commenti a parti di testo, con riferimenti storico-sociali del tempo e con commento personale (2 pagine formato doc)

ORLANDO FURIOSO: RECENSIONE

Recensione "Orlando Furioso raccontato da Italo Calvino" è un testo composto da 153 pagine .

Pubblicato dalla Einaudi Scuola editore , è venduto al pubblico al prezzo di lire 16.600 ( 8.80 euro circa) .
L’autore , propone nel testo parti dell’originale poema scritto da Ludovico Ariosto da lui commentate e spiegate in modo più chiaro per un lettore contemporaneo , contrapposte a parti di testo “originali” , maggiormente comprensibili grazie alle note esplicative che durante la lettura permettono di comprendere meglio parti di testo più difficoltose da interpretare .
Ambientata ai tempi di Carlo Magno, ovvero nel XVI secolo , il testo di Ludovico Ariosto comprende molti riferimenti storici che rendono veritiera la storia raccontata , e che permettono al lettore di comprendere le concezioni del tempo , sia dal punto di vista scientifico, che da quello culturale e letterario .
In contrapposizione a questi riferimenti reali , l’Ariosto non è realistico quando parla di spostamenti , sia in termini geografici sia in termini di tempi impiegati a compiere tali trasferimenti , forse per illudere le persone contemporanee al testo , famose per le facili credenze di ciò che veniva loro proposto , anche senza un minimo di fondamento reale.

Orlando furioso raccontato da Calvino: trama e personaggi


RECENSIONE ORLANDO FURIOSO ITALO CALVINO

Poema in ottave , aveva come obiettivo quello di far proseguire la storia d’amore di Orlando per Angelica , già iniziata da Boiardo nell’Orlando innamorato .
Il tema che fa da sfondo e da filo conduttore è come detto prima un riferimento storico ben preciso , cioè la guerra tra cristiani e Saraceni ai tempi di Carlo Magno. I Saraceni hanno attaccato la Francia e dopo alterne vicende, essi sono messi in rotta e costretti a tornare in Africa, dove poi i paladini di Carlo distruggono Biserta, la capitale del regno di Agramante.

A Parigi ha inizio l'azione, quando Angelica, principessa del Catai, che si trova nel campo di Carlo Magno, si dà alla fuga. Orlando, il principale dei paladini, eroe perfetto e invulnerabile, incantato dalla bellezza di Angelica, dimentica i propri doveri e la insegue. La storia si evolve dopo questo fatto , che si può definire come uno dei principali del libro. Con questo , ma anche con altri episodi, l’autore vuole mettere in risalto la debolezza dell’uomo, che lo porta al non adempimento dei propri compiti militari solo per l’amore di una donna , come nel caso del protagonista.

 

L'Orlando Furioso raccontato da Calvino: riassunto