Il paradiso degli orchi: scheda libro

Appunto inviato da jjjiulia
/5

Scheda libro del romanzo "Il paradiso degli orchi" di Daniel Pennac: trama, biografia di Pennac, ambientazione della vicenda, genere del libro, personaggi principali e commento personale (3 pagine formato doc)

IL PARADISO DEGLI ORCHI: SCHEDA LIBRO

Il paradiso degli orchi di Daniel Pennac.
1) Notizie sull'autore:
Di Daniel Pennac sappiamo ben poco: è un professore di francese in un Liceo parigino ed è l'autore di molti romanzi che hanno per protagonista Benjamin Malaussène: "La fata Carabina", "La Prosivendola" e "Signor Malaussène", ed un saggio alle letture "Come un romanzo".
Sappiamo che è un contemporaneo e che con le sue quattro opere si è fatto spazio in Europa diventando un autore a tutti gli effetti.

Scrive quasi sempre storie che possono accadere nella Parigi di oggi e dalle sue profondissime descrizioni possiamo immaginarci perfettamente il luogo e i fatti che vengono trattati nei romanzi.

3) Anno di pubblicazione:
1991: come ho già detto è uno scrittore contemporaneo che tratta storie della vita degli anni '90.

Anche le altre opere hanno quasi lo stesso anno di pubblicazione, dal '91 al '95.

5) Ambientazione della vicenda:
Parigi, ma non il quartiere borghese, forse quello meno ricco, con alcune strade malfamate e posti per emigrati. Sono gli anni '90 e tutto quello che accade in quel paese, e che ci viene narrato, è uguale alla vita di tutti i giorni.

Il paradiso degli orchi: analisi

IL PARADISO DEGLI ORCHI: PERSONAGGI

6) Personaggi principali:
Il protagonista: Benjamin (Ben) Malaussène di professione "Capro Espiatorio" ai Grandi Magazzini di Parigi, deve nutrire sette bocche, ovvero i suoi fratellastri e le sue sorellastre presi in affidamento, il suo cane Julius e se stesso. E' buono con tutti, ama la sua famiglia e si fa in quattro per loro, raccontandogli ogni sera storie di sua invenzione (storie verosimili tra la realtà e la fantasia di tutto quello che stava accadendo a Parigi), ma non bisogna farlo arrabbiare, perché, come tutti, dopo un po’ perde le staffe. Attirato dalle belle donne, usa da anni la solita tattica per conquistarle.

Théo: E' il migliore amico del protagonista, omosessuale e fanatico degli abiti. Fotografa, infatti, tutti i suoi diversi capi di abbigliamento. Lavora nel reparto fai - da - te ai Grandi Magazzini e deve fare i conti con i suoi abituali clienti, i vecchietti del paese, perché tentano sempre di rubare qualcosa.

I componenti della famiglia Malaussène:
Louna, da poco maggiorenne, incinta di due gemelli (altre due bocche da sfamare) e sempre in litigio con il Dottor Laurent, suo fidanzato, per via della sua gravidanza.

Clarinette (Clara), che si prepara alla maturità, abilissima fotografa, pronta ad aiutare il fratello maggiore che stima molto.

Thérèse, la sensitiva. Ama molto l'astrologia ed è anche abile a metterla in atto, inoltre è molto brava a scrivere a macchina.

Jèrèmy, la peste, a scuola fa solo guai, facendo persino scoppiare un bomba architettata da lui all'interno dell'edificio. Ammira molto le storie di avventura che gli racconta Ben e gli piace scherzare sulle strane idee della sorella Thérèse.

Il Piccolo: di lui si sa poco, non so neanche se questo è il suo vero nome, cosa certa è che all'inizio del libro veniva descritto come un bambino pieno di paure: impaurito dagli orchi o dal Natale, visto che disegnava solo orchi di Natale delle varie specie.

Julius, il cane epilettico di Ben, fiuta dal primo istante la ragione delle bombe al Grande Magazzino che gli provoca la crisi di epilessia. Ama molto il suo padrone e, come lui, attira le femmine, di razza canina, usando ottime strategie.

Il paradiso degli orchi: recensione