Arrivederci ragazzi: scheda libro

Appunto inviato da magi91
/5

Arrivederci ragazzi: scheda libro di Louis Malle: autore, personaggi, riassunto, commenti, visione del mondo, periodo storico e tematica (3 pagine formato doc)

ARRIVEDERCI RAGAZZI: SCHEDA LIBRO

Relazione di un libro di narrativa
Titolo: Arrivederci ragazzi
Editore:Archimede
Autore: Il libro è stato scritto da Louis Malle; egli è nato in Francia nel 1932, e dopo aver lavorato per diversi anni in Europa e America, producendo molti film di successo, ha girato, nel 1987, “Arrivederci ragazzi”, in cui narra i ricordi della propria infanzia: da esso è poi stato tratto il libro.
Periodo storico in cui si sono svolti i fatti: I fatti si svolgono durante la seconda guerra mondiale, e più precisamente nel gennaio del 1944, il periodo più freddo e duro.
Ambiente geografico: Gli avvenimenti, si svolgono soprattutto in un collegio di frati vicino a Parigi, nella Francia occupata dai nazisti, del quale è ospite Julien il protagonista del racconto; nel testo però sono presenti anche le descrizioni di alcuni locali della città in cui vengono trascorse alcune serate, e dei boschi attorno al collegio.

Scheda libro Arrivederci ragazzi

ARRIVEDERCI RAGAZZI: SCHEDA DEL LIBRO

Contenuto dell’opera in sintesi: Nel gennaio del 1944, durante il secondo conflitto mondiale, un ragazzo di nome Julien, è ospite di un collegio religioso vicino a Parigi, nella Francia occupata dai nazisti; qui, assieme ad altri ragazzi, trascorre la sua giovinezza tra giochi, litigi e studi.
I genitori avevano deciso di mandarlo dai frati assieme al fratello François per proteggerli dalla guerra e dagli scontri che animavano la zona.


La vita al collegio è dura, non c’è l’acqua calda, né il riscaldamento, ed i ragazzi trascorrono molte delle loro ore giornaliere tra scuola, compiti e religione, anche se il tempo per divertirsi non manca mai.
Un giorno, arriva al collegio un nuovo studente di nome Jean Bonnet, che dice di essere originario di Marsiglia, anche se di lui nessuno sa niente: il neo arrivato, a causa dei comportamenti particolari, richiama l’attenzione degli altri giovani, che non perdono tempo a deriderlo, prenderlo in giro e fargli degli scherzi.

Scheda libro Arrivederci ragazzi di Louis Malle

ARRIVEDERCI RAGAZZI LOUIS MALLE: SCHEDA LIBRO

Jean però, si dimostra sempre gentile e tranquillo con tutti, nonostante il modo con cui viene trattato; anche Julien inizialmente non sopporta il nuovo arrivato, e si comporta da duro con lui; si insospettisce però ed inizia ad indagare sul suo passato,ed un giorno, trova una vecchia foto nell’armadietto di Jean ed un libro a lui regalato su cui è scritto il nome del destinatario… legge quelle frasi, e scopre che il suo cognome, Kippelstein, era tutt’altro che francese, bensì ebraico.
Il giovane, che continuava a mentire sulle sue origini, si era rifugiato dai frati per evitare le persecuzioni razziali fatte dai nazisti tedeschi e dai loro collaboratori.

La scoperta inizialmente turba Julien e modifica il suo comportamento nei confronti del neo arrivato.