Scheda libro Il gattopardo

Appunto inviato da salvatore999
/5

Scheda libro Il gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa: genere letterario, ambientazione, significato del romanzo, personaggi, tematiche e narratore (3 pagine formato doc)

SCHEDA LIBRO IL GATTOPARDO

Scheda libro Il gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Il titolo del libro è il “ Gattopardo” che deriva dal felino raffigurato nello stemma dell’illustre casata siciliana dei principi Salina, cui appartengono i personaggi.
Il libro è stato scritto da Giuseppe Tomasi di Lampedusa nato nel 1896 e morto nel 1957, di aristocratica famiglia siciliana con titolo di duca di Palma e principe di Lampedusa, si laureò a Torino in giurisprudenza e partecipò alle due guerre mondiali. Iniziò a scrivere il romanzo nel 1954 ispirandosi alla vicenda del suo bisnonno, principe Giulio, che aveva vissuto lo sbarco dei Garibaldini e l’unificazione della Sicilia al Regno d’Italia.

Il gattopardo costituì un caso letterario che tuttora è considerato uno dei capolavori della letteratura del novecento. Publicato postumo nel 1958 da Giorgio Bassani, divenne popolare anche per merito della riproduzione cinematografica di Luchino Visconti.

Il gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa: recensione

IL GATTOPARDO: ANALISI DEL TESTO

-Il genere letterario del romanzo è di tipo storico. Infatti l’amore di Tancredi per angelica è inserito nei fatti storici dell’epoca come lo sbarco dei Garibaldini a Marsala   e il crollo del regima Borbonico.
-Il romanzo è ambientato in Sicilia per esprimere al meglio il punto di vista del principe Salina che coincide con quello del narratore-autore : l’immobilismo della Sicilia nell’ottocento esprime una visione del mondo del tutto pessimistica, priva di speranza e con una condizione dominata dalla morte. “... tutte le manifestazioni siciliane sono manifestazioni oniriche, anche le più violente: la nostra sensualità è desiderio di morte, desiderio di immobilità voluttuosa. Questa violenza del paesaggio, questa crudeltà del clima, questa tensione continua di ogni aspetto...”
Il palazzo dei Salina a Palermo simboleggia la situazione precedente ai cambiamenti della politica, mentre la tenuta di Donnafugata rappresenta il cambiamento ma anche nostalgia per i ricordi.

Il gattopardo: riassunto e scheda libro

IL GATTOPARDO: TEMATICHE

Il pranzo nella villa di Palermo viene descritto con tutte le regole inerenti per un pranzo principesco ed indica la fine dell’importanza della nobiltà.
“ la cena a villa Salina era servita con il fasto sbrecciato che allora era lo stile del Regno delle Due Sicilie. Il numero dei commensali(...) bastava da solo a conferire imponenza alla tavola. Ricoperta da una rattoppata tovaglia finissima ... il principe scodellava lui stesso la minestra, fatica grata simbolo delle mansioni autrici del Pater familias “
mentre nel pranzo a Donnafugata ci sono oltre alla famiglia dei Salina anche quella del sindaco Sedara che indica l’unione di un nobilee ad un contadino arricchito quindi il cambiamento della situazione politica.” il principe aveva sempre tenuto a che il primo pranzo a Donnafugata avesse un carattere solenne : i figlioli sotto i quindici erano esclusi dalla tavola, venivano serviti vini francesi, vi era il poncio alla romana prima dell’arrosto; e i domestici erano in cipria e polpe.