Siddharta: scheda libro e riassunto

Appunto inviato da bordeeeela
/5

Riassunto e commento del libro "Siddharta" di Hermann Hesse: scheda libro (1 pagine formato doc)

SIDDHARTA: SCHEDA LIBRO E RIASSUNTO

Scheda libro: Siddharta.
AUTORE: Hermann Hesse
TITOLO: Siddharta

Siddharta: scheda libro

SIDDHARTA: TRAMA

TRAMA: Hermann Hesse (1877-1962), scrittore tedesco, visse in svizzera dal 1914 compiendo alcuni viaggi, tra cui, nel 1911, quello in India, Paese da cui trasse l’ispirazione per Siddharta, pubblicato nel 1922.

E’ proprio nell’India favolosa e metafisica di duemilacinquecento anni fa, percorsa da profeti, predicatori, monaci mendicanti, tutti alla ricerca del senso dell’esistenza, vive Siddharta, un giovane che si libera dalla ricchezza paterna e si mette in cerca di sé, attraverso un perfezionamento interiore da realizzarsi nella pacificazione totale con l’universo.
Figlio di Bramino, rifiuta la religione paterna così come ogni dottrina che affermi di essere esclusiva: “L’uomo che cerca veramente, l’uomo che veramente vuol trovare, non può accogliere nessuna dottrina”. Si mette così in viaggio, alla ricerca della verità. E la verità che egli cerca non è un sapere che riguarda solo la mente, puramente intellettuale e astratto, ma riguarda la vita nella sua completezza e abbraccia anche esperienze del corpo e dei sensi.

Siddharta di Hermann Hesse: scheda libro

SIDDHARTA: COMMENTO

COMMENTO: Lentamente Siddharta mi ha trascinato con sé lungo il suo viaggio trasmettendomi la possibilità di vivere una vita libera da ogni dogma ma non da me stessa. Questo libro racchiude il senso di tutta una vita, cioè non seguire nessuna dottrina o strada, ma affrontare per scoprire se stessi.
Leggendo il libro ho scoperto una parte di me ke forse nascondevo..xke è solo nella ricerca di sè stessi ke s'impara ad apprezzare tt ciò ke c circonda e ke nella vita di ogni giorno dispreziamo...!è anke ai quei piccoli "errori" della vita di tt i gg ke dobbiamo dire grazie xke è vivendo che si impara. E sono certa che questo viaggio alla riscoperta e conoscenza di se stessi non sarà uno di quelli da ricordare semplicemente ma da rivivere in continuazione.