Scheda libro di Teresa Raquin di Emile Zola

Appunto inviato da kashuel
/5

Teresa Raquin di Emile Zola: scheda libro completa. Vita dell'autore, trama, personaggi, tematiche trattate, tempo, spazio e commento personale (7 pagine formato doc)

TERESA RAQUIN: SCHEDA LIBRO

THÉRÈSE RAQUIN” di ÈMILE ZOLA
- Titolo: Thérèse Raquin  
- Autore: Émile Zola
- Genere letterario: Romanzo
- Anno e luogo di pubblicazione: 1867, Parigi pubblicato a proprie spese a soli ventisei anni
- Casa editrice: RCS libri S.p.a, Milano
- Notizie sull’Autore:

Teresa Raquin: scheda libro

EMILE ZOLA: BIOGRAFIA

ÉMILE  ZOLA (Parigi 1840 – 1902).

Émile Zola (Parigi 1840-1902) trascorse l'adolescenza a Aix-en Providence divenendo amico di Cezanne durante gli anni di liceo.
La morte del padre (1847) minò la già precaria economia familiare e costrinse Émile a far ritorno a Parigi.
Qui esercitò vari mestieri rinunciando a proseguire gli studi. Dopo un periodo di ristrettezze economiche e di frustrazioni psicologiche, fu nominato capo del servizio di pubblicità entrando così  in rapporto con i meccanismi dell'industria culturale e con i maggiori scrittori del tempo.
Zola aveva intanto maturato la decisione di intraprendere la carriera giornalistica e letteraria, attraverso lo studio attento degli scrittori realisti e delle teorie positivistiche di Darwin, Taine e Claude Bernard.
Ben presto, però, lo studio dei nuovi testi scientifici portarono Zola a elaborare una concezione del romanzo come opera "sperimentale" , guidata cioè dagli stessi criteri di obiettività che caratterizzavano la ricerca scientifica dei suoi contemporanei...

TERESA RAQUIN: TRAMA

Trama: La storia inizia con un flashback: dalla bottega nella galleria del Pont Neuf, Parigi, ci si sposta a Vernon, a sessanta chilometri dalla capitale, per conoscere il passato, o per lo meno alcuni episodi del passato dei tre che occupano la merceria della prima descrizione. Si viene così a sapere che Thérèse è stata per così dire “recapitata” a mamma Raquin dal fratello di quest’ultima che, di ritorno con l’esercito dall’Africa, l’aveva portata con sé visto che sua madre era morta...

TERESA RAQUIN: PERSONAGGI E STILE

Personaggi:
- THÉRÈSE: apparentemente calma e distaccata, si rivela invece passionale quando conosce Lorenzo. Spinge il giovane ad uccidere Camillo, ma poi rinnega la complicità nell’omicidio e cerca, seppur non convinta, di farsi perdonare da mamma Raquin. Dell’aspetto fisico si sa ben poco: è un’indigena africana e, seppur di padre probabilmente europeo, conserva dei tratti somatici tipici dell’Africa; ha una salute di ferro, a dispetto delle cure di mamma Raquin...
- Stile:
Il Romanzo appartenente al filone del Naturalismo francese, caratterizzato dalla narrazione impersonale e dallo studio scientifico dei personaggi e con la presenza di ampie e particolareggiate descrizioni.

TERESA RAQUIN, TEMATICHE

Tema principale: L’autore ha voluto, come spiega nella prefazione, evidenziare la bestia che c’è in Laurent e Thérèse, narrare la storia di un adulterio e di un delitto, mostrandoci così gli aspetti più negativi della società e ritrovando così ancora una volta il tema del doppio: l’aspetto umano dei due giovani e, contrapposta, la bestia che c’è in loro. Vi è poi l’amore dei due protagonisti, a cui ben presto però si sostituisce il terrore dello spettro di Camille. Ciò su cui Zola ha voluto puntare è però la meschinità, la bassezza di animo dei due giovani che, con il solo scopo di raggiungere la propria felicità, uccidono Camille e ingannano conoscenti e amici e perfino la madre stessa della vittima.