Il viaggiatore notturno - Maurizio Baggiani

Appunto inviato da manuelmagic9
/5

Recensione completa e dettagliata (6 pagine formato doc)

Indice: • Trama del testo e commento • Contesto storico culturale dei luoghi • Analisi dei personaggi • Trama del testo e commento: “Il viaggiatore notturno” è un romanzo raccontato dal protagonista, che svolge le azioni in prima persona.
Egli è uno specialista di migrazioni animali, in particolare di rondini; andato nel cuore del deserto sahariano, nell’Hoggar, insieme ad una squadra di uomini stipendiati per quella spedizione, si lascia contaminare da questo mondo, totalmente diverso da tutto il resto che egli aveva visto nella sua vita. Qui vive il popolo dei Tagil, dal quale egli impara molto, sia dal modo di vivere che dai racconti cantati dal vecchio saggio del gruppo.
In un luogo dove tutto è roccia, dove il pasto è una pagnotta secca e tutto ciò che non è sabbia sono poche vecchie costruzioni, il modo di vivere varia completamente; attendendo la pioggia speranzoso di una migrazione temporanea di rondini egli inizia a raccontare al suo aiutante cosa accade nel mondo, in particolare nella zona del Caucaso e dell’est Europa, straziata dalle guerre.