Antonio e Cleopatra: riassunto della tragedia di Shakespeare

Appunto inviato da pollicina88
/5

Antonio e Cleopatra: riassunto, analisi delle figure retoriche, tema, contesto storico e personaggi della tragedia di William Shakespeare (8 pagine formato doc)

ANTONIO E CLEOPATRA RIASSUNTO

Antonio e Cleopatra - William Shakespeare
1- Shakespeare scrisse quest’opera tra il 1603 e il 1608
2 – FABULA
I ATTO
Antonio è costretto a partire da Alessandria per andare a Roma lasciando Cleopatra in Egitto.

Infatti sua moglie Fulvia è morta.
Inoltre Pompeo sta diventando un problema sempre più grande per il triumvirato di Antonio, Cesare e Lepido. Infatti sta acquisendo molti appoggi tra la popolazione.

Antonio e Cleopatra: riassunto della storia vera

ANTONIO E CLEOPATRA RIASSUNTO BREVISSIMO

II ATTO - Quando Antonio arriva a Roma ha subito un litigio con Cesare causato da un’antecedente. La moglie e il fratello di Antonio, infatti, avrebbero intrapreso una guerra contro Cesare. Quest’ultimo quindi accusa Antonio di aver agito, anche se indirettamente, contro di lui. Antonio, allora, dopo aver spiegato a Cesare che non era sicuramente questa la sua intenzione, gli chiede perdono. A questo punto intervengono le figure di Enobarbo, amico di Antonio, e Agrippa, amica di Cesare. Questi, dopo avergli ricordato che sarebbe stato meglio rimandare i litigi fin quando Pompeo non sarebbe stato sconfitto, propongono ad Antonio di sposare la sorella di Cesare, Ottavia. In questo modo la loro alleanza sarebbe stata eterna. Antonio accetta la proposta.

Cleopatra: biografia

ANTONIO E CLEOPATRA PERSONAGGI

A questo punto i triumviri, dopo aver risolto la questione del matrimonio (che però non viene rappresentata ma solo accennata da una battuta di Antonio: “ma prima risolviamo quello che abbiamo detto”), si preparano ad incontrare Pompeo a Capo Miseno. Intanto Cleopatra viene a sapere del matrimonio tra Antonio e Ottavia. Alla notizia impazzisce di gelosia prendendosela addirittura con il messaggero che le aveva riferito la notizia. Alla fine, però, anche grazie all’aiuto dell’amica Charmian, si calma ma pretende dal messaggero più informazioni sulla nuova moglie del suo amore. Intanto, a Capo Misero, Antonio, Cesare, Lepido e Pompeo sono riusciti a trovare un accordo che eviti la battaglia: i triumviri offrono a Pompeo la Sardegna e la Sicilia; in cambio Pompeo dovrà liberare dal mare i pirati e mandare a Roma grosse quantità di grano. Avendo concluso e firmato l’accordo decidono di festeggiare con un banchetto.

Tesina su Cleopatra: biografia e storia

ANTONIO E CLEOPATRA ANALISI

III ATTO - Poco dopo, però, l’amicizia che univa Antonio e Cesare si scioglie poiché Cesare, come dice Antonio, “ha scatenato un’altra guerra contro Pompeo. Ha fatto e ha reso pubblico il suo testamento. Di me ha parlato di sfuggita, e quando – costretto - mi ha rivolto un elogio è stato avaro di parole, freddo e di malumore”. A questo punto assistiamo alla crisi di Ottavia costretta a dover scegliere tra lo sposo e il fratello. Questa sceglie di tornare dal fratello che l’accoglie caldamente. Naturalmente quest’ episodio allontana ulteriormente Cesare da Antonio. Inoltre Lepido finisce in carcere perché accusato da Cesare di tradimento a favore di Pompeo durante una battaglia intrapresa dai due triumviri nelle quale, tra l’altro, Cesare aveva negato a Lepido la parità della gloria. Quindi si prepara la battaglia tra Cesare e Antonio nei pressi di Azio. In teoria Cesare avrebbe dichiarato guerra non ad Antonio, bensì a Cleopatra. Infatti due triumviri non si potevano dichiarare guerra fra di loro. Proprio per questo motivo Cleopatra insiste per partecipare alla battaglia. Intanto Antonio sceglie di affrontare Cesare sul mare, pur sapendo che il suo rivale aveva una potentissima flotta, sicuramente migliore della sua. Durante la battaglia, però, Cleopatra fugge con la sua nave verso il Peloponneso.