Il vecchio e il mare: scheda libro

Appunto inviato da erika87
/5

Il vecchio e il mare: scheda libro con sequenze, fabula, tematiche, significato, riassunto, descrizione personaggi, descrizione spazio e tempo, tecniche narrative e stilistiche e commento (3 pagine formato doc)

IL VECCHIO E IL MARE: SCHEDA LIBRO

Il vecchio e il mare di Hemingway: scheda libro
Sequenze:
•    Il ragazzo e il vecchio
•    Il vecchio parte con la barca
•    La lotta con il pesce
•    La sconfitta dai pescecani
Fabula: La fabula coincide con l’intreccio.

Il vecchio e il mare: scheda libro

IL VECCHIO E IL MARE: RIASSUNTO PER CAPITOLI

Riassunto: Il vecchio, di nome Santiago, è un pescatore cubano sfortunato che da molti giorni non riesce a pescare più un pesce.

A causa di questa pesca infruttuosa un ragazzo, di nome Manolin, a cui lui aveva insegnato molte tecniche di pesca e gli era affezionato è costretto dai genitori ad abbandonarlo.
Un giorno Santiago va a pescare da solo e al largo alla sua lenza abbocca un grosso pescecane, ma la lotta per prenderlo è molto dura e si protrae per tre giorni e tre notti. Alla fine però il vecchio riesce a spuntarla e lega il grosso pesce dietro la sua barca; durante il viaggio viene attaccato da molti pescecani attirati dalla sua preda e nonostante Santiago cercasse in tutti i modi di difendere la sua preda i pescecani hanno la meglio. Tornato al porto della preda non resta più nulla tranne lo scheletro e la testa, stanco Santiago torna a casa e si addormenta. Al mattino i pescatori ammirano lo scheletro del grosso pesce e Manolin torna dal vecchio e gli porta da mangiare e decide di non abbandonarlo mai più. Santiago si riaddormenta sereno.

Il vecchio e il mare: scheda libro e riassunto

IL VECCHIO E IL MARE: PERSONAGGI

Personaggi. In questo libro non compaiono molti personaggi. I più importanti sono Santiago e Manolin, ne vengono citati altri ma l’autore dice solo poche parole su di loro.
Santiago: L’autore chiama questo personaggio per lo più vecchio e solo poche volte usa il suo vero nome; ma anche definendolo vecchio questo personaggio ha una grande vitalità e testardaggine difatti non rinuncia mai al pesce catturato nonostante questo lo porti a una dura battaglia. Santiago è il protagonista del libro, ha avuto una vita piena di avventure, non parla molto con gli abitanti del villaggio ma solo con Manolin un ragazzo a cui è molto affezionato e al quale ha trasmesso tutta la sua esperienza. Segue molto il baseball, tifa per gli Yankees ed è un ammiratore di Joe Di Maggio. Ama molto il mare e nonostante uccida i pesci ha un grande rispetto e ammirazione loro, questo sentimento viene confermato nella sua lotta con il pescecane in cui lui dice al pesce molte parole di ammirazione per la sua resistenza e bellezza.

Il vecchio e il mare: scheda libro dettagliata

IL VECCHIO E IL MARE: TEMATICHE

Santiago è uno strano vecchio perché quando si ritrova a largo nel mare si mette a  pensare a voce alta e lui stesso per questo si definisce matto; ma la sua voce serve anche a farlo sentire meno, solo molte volte, infatti, desidera che con lui ci fosse il ragazzo ad aiutarlo e a fargli compagnia. L’autore fa su di lui breve ma molte descrizioni ma principalmente sull’aspetto fisico :«Il vecchio era magro e scarno e aveva rughe profonde alla nuca. Sulle guance aveva le chiazze del cancro della pelle, provocato dai riflessi del sole sul mare tropicale. Le chiazze scendevano lungo i due lati del viso e le mani avevano cicatrici profonde che gli erano profonde che gli erano venute trattenendo con le lenze pesci pesanti. Ma nessuna di queste cicatrici era fresca.