Il Visconte dimezzato: recensione

Appunto inviato da bubbino1993
/5

recensione (riassunto, analisi, commento e contestualizzazione) de Il Visconte dimezzato di Italo Calvino (2 pagine formato doc)

Il Visconte dimezzato: recensione - “Il visconte dimezzato” di Italo Calvino è un romanzo fantastico ed umoristico.
La trama, che tratta di un visconte che ritorna dalla guerra diviso in due parti simmetriche ma con carattere opposto, oltre ad essere geniale, divertente e ricca di colpi di scena, ci invita a riflettere su un grande significato: l’incompletezza dell’essere umano.
L’autore ci vuole far capire che, come il protagonista del racconto, tutti siamo incompleti e realizziamo una parte di noi stessi e non un’altra.
Il racconto, però, è abbastanza breve: secondo me, lo scrittore avrebbe dovuto aggiungere altri spunti, nuove idee o, comunque, più particolari.
Ho trovato, infatti, un susseguirsi forse troppo rapido dei vari avvenimenti.

Il Visconte dimezzato: riassunto

Penso che Italo Calvino si sarebbe dovuto soffermare in misura maggiore in alcuni punti fondamentali, come la disputa tra il Gramo ed il Buono (le due parti del visconte) per l’amore della loro amata, arricchendoli di dettagli che avrebbero sicuramente reso più interessante una narrazione, in ogni caso, coinvolgente.

Il Visconte dimezzato: descrizione dei personaggi

La storia è narrata da un bambino che ha poco a che fare con la vicenda, ma ho notato che è anche una caratteristica di Italo Calvino quella di far raccontare la storia da un personaggio secondario, come anche ne “Il barone rampante” e ne “Il cavaliere inesistente”.


In conclusione, penso che questo romanzo sia particolarmente divertente, soprattutto nella parte finale del racconto con il ricongiungimento delle due parti contrastanti del visconte.

.