"La Variante di Luneburg" di Paolo Maurensig

Appunto inviato da airaesphiral92
/5

Analisi molto ben strutturata del romanzo di Paolo Maurensig scritto nel 1993. Divisione in macrosequenze, riassunto, sistema dei personaggi, narratore e analisi stilistica, temi, spazio e tempo, messaggio dell'autore, descrizione di un episodio, opinione personale (5 pagine formato doc)

  1. Il sistema dei personaggi
Dieter Frisch

Uomo d'affari, anni 68, trovato morto nel suo Castello nella periferia di Vienna.
In passato era stato un campione di scacchi e soprattutto uno delle SS e comandante del campo di concentramento di Bergen Belsen, nella landa di Lüneberg.

Hans Mayer

Giovane apprendista scacchista, anni 20, amante degli scacchi fin da bambino è diventato allievo di Tabori che lo ha portato a diventare un maestro internazionale.

Tabori

Esperto scacchista ebreo di anni 66. In gioventù, con il nome di Rubinstein, grande promessa degli scacchi internazionale.
Rinchiuso nel campo di concentramento di Bergen Belsen, viene invitato dal comandante a intraprendere il loro antagonismo scacchistico.
  1. Le coordinate spaziali
Gli spazi di cui si parla nell'opera sono:

- la villa di Frisch a Vienna, di cui si parla come un luogo in cui il personaggio andava per rilassarsi, infatti egli si trovava sul treno per recarsi lì per il finesettimana.

  • Monaco di Baviera, il luogo in cui Frisch lavorava ogni martedì.
Il treno, in cui è ambientato il viaggio di ritorno da Monaco a Vienna. Durante la conversazione di Meyer e Frisch vengono menzionate alcune città europee.

Il campo di prigionia situato nella piana di Lüneburg.