Ritratto di Dorian Gray

Appunto inviato da valeriabolle
/5

Commento e analisi del testo del libro: Personaggi, tempo, spazio e riassunto (5 pagine formato doc)

Ritratto di Dorian Gray Ritratto di Dorian Gray RIASSUNTO Dorian Gray è un bellissimo giovane a cui il pittore Basil Hallward fa dono di un magnifico ritratto: un ritratto così ben riuscito che Dorian, ammirandolo, esprime il rimpianto di dover invecchiare mentre il ritratto sarebbe rimasto sempre giovane, e proferisce il voto che, a qualunque prezzo, avvenga il contrario.
E' presente Lord Henry Wotton, nobile dissoluto e spregiudicato, tipico dandy il quale con le sue teorie sul piacere e la bellezza avvelena a poco a poco la purezza giovanile di Dorian. Quando questi gli confida di essersi fidanzato con Sybil Vane, giovane attrice di un teatro di quart'ordine, gli demolisce il suo ideale; così che Dorian abbandona freddamente la fanciulla.
Questa si uccide e Dorian, superato facilmente, grazie ai cinici suggerimenti di lord Henry, il primo dolore, passa con lui quella stessa serata a teatro. L'indomani però scopre sul suo ritratto un'espressione di crudeltà che prima non c'era, e comprende che il voto da lui pronunciato è stato esaudito. Nasconde il ritratto in una camera disabitata e continua la sua vita gaudente, cadendo sempre più in basso nel vizio, ma conservando intatto il suo bellissimo viso di giovane, mentre il ritratto invecchia e si fa sempre più orribile. Una notte uccide Basil Hallward, che ha tentato di rimproverargli i suoi delitti; e ne fa distruggere il corpo da un suo amico chimico, il quale poi si suicida. E così Dorian rimane impunito: ma il ritratto diventa sempre più mostruoso e sulla mano che aveva vibrato il colpo mortale all'amico appare una rugiada di sangue. Nonostante tutte queste malvagità la sua ora ancora non è giunta, infatti il fratello di Sybil Vane, che aveva giurato di vendicare la sorella e lo aveva a questo scopo cercato per venti anni, rimane ucciso in un incidente di caccia, proprio quando sta per raggiungerlo. Alla fine, stanco e nauseato di quel testimonio della sua colpa e della sua bruttura interna, Dorian Gray colpisce forsennato con un coltello il cuore del ritratto, ma cade morto egli stesso, mentre il ritratto riacquista il primitivo aspetto di meravigliosa giovinezza e i servi stentano a riconoscere nell'orribile vecchio che trovano cadavere il loro splendido padrone. PERSONAGGI Dorian Gray: Dorian Gray durante il romanzo ha una trasformazione graduale. Nel corso dei primi tre capitoli vediamo un Dorian Gray innocente e ancora puro, mentre dal quarto si notano sentimenti di passione (innamoramento dell'attrice). È dal settimo capitolo che il ragazzo inizia a mostrarsi come un individuo diabolico e malvagio, e man mano che si arriva alla fine del libro la sua personalità appare sempre più crudele, ed egli diverrà vigliacco e bugiardo, e ciò si può notare nel comportamento che ha con il fratello con Jame, infatti cerca di sfuggirgli senza aver il coraggio di affrontarlo. Quando Jame lo accusa, dopo più di venti anni, di essere lui la causa della morte della sorella, egli si fa scudo del proprio as