Verso l'ora zero

Appunto inviato da cassiopea89
/5

Recensione sintetica del romanzo di Agatha Christie con trama, temi trattati e stile narrativo (1 pagine formato doc)

Autore: Agata Christie
Titolo: Verso l'ora zero
C.Editrice: Oscar Mondatori
Anno di pubblicazione:1944

Quest'opera di A.Christie racconta la difficile soluzione di un caso molto intricato e appartiene indubbiamente al genere giallo.

In una bellissima villa situata sulla costa della Cornovaglia, appartenente all'anziana vedova Lady Tressilian, si ritrovano un piccolo gruppo di persone legate da vincoli di parentela e di amicizia: Neville Strange, pupillo del defunto marito di Camilla Tressilian e suo erede, la sua giovane moglie, Kay Strange, e quella precedente, Audrey Strange, un vecchio e famoso avvocato, il Signor Treves, la dama di compagnia dell'anziana signora e un solitario e scontroso piantatore della Malesia, Thomas Royde.

Durante il loro soggiorno viene a consumarsi un diabolico delitto che vede come vittima la stessa signora Tressilian e quindi viene chiamato a risolvere il caso il sovrintendente Battle e il suo giovane nipote Jim Leach.
Inizialmente sembra che il colpevole abbia utilizzato per compiere il delitto uno strano mix tra forza brutale e improvvisa e piano minuziosamente programmato.
In realtà si scoprirà che l'assassino cercava solamente di creare una serie di false prove per far ricadere i sospetti su un altro ospite della casa.