Dieci piccoli indiani: riassunto e commento

Appunto inviato da boball
/5

Breve scheda libro su "Dieci piccoli indiani". Riassunto e commento del romanzo di Agatha Christie (1 pagine formato doc)

DIECI PICCOLI INDIANI: SCHEDA LIBRO

Scheda libro Dieci piccoli indiani di Agatha Christie
Dati:
- nome e cognome di autore: Agatha Christie
- titolo del libro: Dieci piccoli indiani (titolo originale: Ten Little Niggers)
- casa editrice: Arnoldo Mondadori Editore
- luogo e data di pubblicazione Arnoldo Mondadori Editore S.p.a., Milano 1946
I edizione Oscar gialli maggio 1982
Genere letterario: romanzo giallo

DIECI PICCOLI INDIANI: RIASSUNTO

Trama: in seguito ad un invito, da parte di uno sconosciuto, su un’isola sperduta (Nigger Island), dieci persone assistono a nove omicidi scanditi da un’assurda filastrocca.

L’ultimo superstite, disperato, si impicca.
L’ospite sconosciuto, che è anche il colpevole, è in realtà il giudice Lawrence Wargrave che dopo aver ucciso nove persone, finge di suicidarsi e scappa. Temendo però di essere scoperto, invia il resoconto degli omicidi alla polizia di
Scotland Yard e poi si toglie la vita.

Dieci piccoli indiani: scheda libro

DIECI PICCOLI INDIANI: PERSONAGGI

Dieci piccoli indiani di Agatha Christie: personaggi (caratteristiche):
- giudice Lawrence Wargrave imponente, molto intelligente, di età avanzata, ingegnoso
- Vera Claythorne giovane, audace, severa, intelligente, pensierosa
- Philip Lombard uomo d’affari, meditativo, moderato
- Emily Brent rigida, severa nel portamento, di età avanzata, raffinata
- generale Marcarthur dal portamento rigido e militaresco, severo, intelligente, molto riflessivo, pessimista, cortese
- dottor Armstrong fortunato, previdente, intelligente, coraggioso
- Anthony Marston giovane, spavaldo, impulsivo
- signor Blore premuroso, scontroso, permaloso, meditativo, sempre vigilante
- maggiordomo Rogers educato, cortese, meditativo (inizialmente), agitato (in seguito agli omicidi)
- signora Rogers strana, ottima cuoca, gentile, riservata, debole
Linguaggio: quest’opera possiede un linguaggio corrente.
Significato dell’opera: quest’opera è un tipico esempio di romanzo giallo fondato sulla suspence e sulla ricerca dell’assassino.
Giudizio personale: l’intreccio ed il linguaggio di quest’opera sono abbastanza semplici.
Questo libro mi è piaciuto molto perché mi ha tenuto in suspence durante tutta la lettura e nonostante la sua apparente semplicità, non mi ha permesso di scoprire facilmente il colpevole.