La cruna dell'Ago - Ken Follet

Appunto inviato da roxvox
/5

Analisi del libro molto accurata con trama,descrizione personaggi,luoghi in cui si svolgono le vicende,osservazioni sul linguaggio utilizzato,scopi più evidenti... (5 pagine formato doc)

Hyftjthgyijyijijgjèfgkjfjfkjhjptfèfètjpppojhjgpfddphdpjgpjgjpgjjjpjjhpjghjprjhjjhpjpgjpppogp Titolo: 'La cruna dell'ago' Autore: Ken Follet Editore: Mondadori Luogo e anno di pubblicazione: aprile 1979, Milano Genere letterario: spy-story Numero pagine: 433 Breve trama: 1944, mancavano poche settimane al D-Day.
Per sviare l'attenzione dei tedeschi dalle coste della Normandia, dove avvenne lo sbarco, gli Alleati avevano radunato una finta armata nella regione dell'East Anglia. Il depistaggio sembrava funzionare, ma purtroppo il Servizio segreto tedesco decise di affidare una missione esplorativa ad una spia tedesca, che, spostandosi sotto falso nome, riuscì a scoprire la verità. Erano ormai parecchi anni che la spia viveva in incognito a Londra, senza che il Servizio segreto britannico si sia mai accorto della pericolosa presenza di quest'agente,.
Il nome in codice di quest'uomo intelligentissimo e spietato, scelto personalmente dal führer, era l'Ago(Die Nadel), il suo compito adesso era quello di raggiungere la Germania, portando con sé il segreto che poteva significare la vittoria nazista. Nel tentativo di raggiungere durante una tempesta un sommergibile tedesco, per poi rivelare l'inganno ai servizi segreti, l'agente approdò,purtroppo o per fortuna, su una piccola isola britannica.Qui vivevano un pastore,Tom,e la famiglia di Lucy, che lo accolse e lo curò. Quando la sua vera identità venne scoperta il tedesco uccise sia David, il marito di Lucy, sia il pastore. Ora solo due persone potevano fermare la sua missione: un ufficiale del Servizio inglese di sicurezza,e la giovane nobildonna “fuori dal comune”,Lucy.…. Personaggi principali: Henry Faber, Percyvall Godliman, Frederick Bloggs e Lucy Rose. Henrick Rudolph Hans Von Muller-Guder, vero nome del presunto sig. Faber, era un tipo tranquillo. Riservatissimo,privo di qualsiasi vizio,leggeva molti giornali e faceva lunghe passeggiate.Dava l'impressione di essere molto intelligente, ma in realtà era furbo e attento scrutatore di ogni situazione.Era un uomo ben fatto:alto,piuttosto massiccio di spalle,senza un filo di grasso,con le gambe lunghe.Aveva un viso forte,la fronte alta,la mascella lunga e gli occhi di un azzurro brillante.Il tipo di uomo che piaceva alle donne se non fosse stato per la sua bocca….Era piccola e sottile,cosa che faceva pensare che egli potesse essere crudele.Ed infatti lo era, chiunque intralciava il suo lavoro di spia,veniva freddamente ucciso con uno stiletto,arma a lui fedele ma causa dello smascheramento della sua vera identità. Percyvall Godliman era un professore di storia medievale entrato a far parte del M5 (servizio segreto inglese) per contribuire in qualche modo alla guerra; in quanto troppo vecchio per combattere, ma abbastanza intelligente per scovare le spie dell' Abwehr (servizio segreto tedesco) . Era basso, sui cinquanta, aveva spalle tonde e indossava sempre abiti in tweed. Vedovo, mai risposatosi. Era un tipo molto meticoloso ed