Tema sulla censura oggi

Appunto inviato da alsatan14
/5

Traccia del tema sulla censura: "Commenta i primi due comma dell'art.21 della Costituzione italiana. Tutti hanno il diritto di manifestare liberamente i propri pensieri con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta a autorizzazione o a censura" (2 pagine formato doc)

TEMA SULLA CENSURA OGGI

Commenta i primi due comma dell’art.21 della costituzione italiana.Tutti hanno il diritto di manifestare liberamente i propri pensieri con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.La stampa non può essere soggetta a autorizzazione o a censura.

Essendo in una repubblica trovo scontato che tutti debbano aver ugual diritto di parola e di esprimere i propri pensieri, che devono essere rispettati anche se non condivisi.

Eppure non sempre chi ha qualcosa da dire che si oppone al nostro parere viene accolto e accettato, anzi molte  volte si assiste a fenomeni di vera e propria violenza e intolleranza.Questo avviene perché l’uomo convinto di essere sempre in competizione deve affermare ciò che dice senza mezzi termini, in altre parole senza venire in contro ai pensieri altrui.
Credo che sia fondamentale, sempre nei limiti di quelle che sono le norme di una società che si ritiene evoluta come la nostra, poter scrivere quello che si vuole, poter essere liberi di non seguire le mode e ciò che esse impongono,che non è sempre è limpido e giusto.Perciò credo fermamente in questa dicitura della costituzione italiana.

La censura fascista in Italia: tesina

CENSURA OGGI

Il secondo comma invece è parzialmente corretto, infatti come si fa dire che la stampa non deve essere soggetta a censura quando a volte in orari comunissimi ci troviamo di fronte a immagini crude e che creano forte scalpore trasmesse dai telegiornali nazionali.Si ricorderà di recente il servizio sulla pedofilia trasmesso dal tg1 e dal tg2.
 Certo la stampa è il mezzo attraverso il quale noi comuni e semplici cittadini veniamo a conoscenza di ciò che accade del mondo, e questo  oltre che essere un diritto è anche un dovere.Ma a volte è fortemente in contraddizione con altre leggi sempre dello stato, come quella della privacy.

Tema sulla libertà di pensiero

LIBERTA' DI ESPRESSIONE

Infatti, sono ormai diventate di dominio pubblico informazioni senza importanza come quelle che riguardano quelli che in un linguaggio moderno sono chiamati i “vip”.
Mi sono guardato bene dal dire all’inizio di questo periodo che non è errato nella sua integrità, infatti la stampa essendo un bene va preservato e tutelato dal potere centrale sempre pronto a monopolizzare ciò che può creare inerisse e quindi guadagno.

In linea di massima nel nostro paese c’è molta coerenza anche se i difetti sopra citati non devono mai essere mai sottovalutati se si tiene a migliore il grado di efficienza del paese in cui si vive.