Che cos'è il tempo

Appunto inviato da lulu23
/5

Tema di filosofia sul tempo (1 pagine formato doc)

Il vocabolario della lingua italiana riporta come definizione di tempo la seguente: “successione illimitata di istanti in cui si svolgono gli eventi e le variazioni delle cose; il succedersi dei diversi stati del nostro spirito”.
Ma può esssere, in altre materie, anche considerato l'ordine di misura del movimento o delle successioni. Nella storia della filosofia ci sono state due concezioni secondo il trascorrere del tempo: quella circolare(eterno ritorno) e quella lineare. Molti filosofi hanno cercato dir rispondere a questa domanda. Parmenide negando il movimento negava anche il tempo sostenendo che l'essere è “sempre,ora, tutto insieme” quindi un qualcosa che non comprende un susseguirsi d'azioni e di conseguenza nega un trascorrere del tempo. Platone considera il tempo come misura del movimento ma solo nel mondo materiale dove hanno senso i concetti di passato presente e futuro, ovvero nel mondo delle idee.
L'immagine del tempo per Platone è il cielo che con i suoi astri fornisce la misura dell'avvenire temporale che è composto dall' “era, il”sarà” e l'”è”.