L'amicizia in Aristotele: tema

Appunto inviato da mcmile
/5

Tema di filosofia sull'amicizia e sul concetto di amicizia secondo Aristotele (2 pagine formato doc)

AMICIZIA IN ARISTOTELE: TEMA

L’Amicizia. L’amicizia è una dimensione che può essere indagata a partire da una molteplicità di punti di vista diversi (filosofico, sociologico, psicologico, religioso, letterario, personale..).

Tutti, evidentemente, forniscono elementi che concorrono ad arricchirne la definizione. Individua a partire dalle letture che ti hanno accompagnato in questo percorso tematico gli elementi secondo te più significativi, articolando una riflessione ed un confronto con i vari maestri del sapere che hai incontrato. Uno spunto significativo potrebbe essere fornito da una celebre citazione tratta da Novecento di A.
Baricco: “”Non sei fregato veramente finché hai una buona storia da raccontare e qualcuno a cui raccontarla”.

L'amicizia secondo Aristotele: tema

L'AMICIZIA IN FILOSOFIA

L’amicizia è un forte sentimento di affetto vivo e reciproco tra due o più persone e viene considerata una forma d’amore. L'amicizia viene intesa e percepita come un rapporto alla pari che si basa sul rispetto, sulla stima, sulla disponibilità reciproca e che non pone vincoli nei comportamenti delle persone coinvolte. Esistono diversi tipi di amicizia, quella causale legata a una simpatia che affiora in una certa circostanza anche in modo temporaneo, quella più intima, in cui nasce un rapporto continuativo nel tempo stabilendo un grado di confidenza reciproca molto alto. L’amicizia è un sentimento mutevole e molteplice nelle sue forme e nelle sue manifestazioni e Platone aveva cercato di capire le cause e i principi su cui si deve fondare una vera amicizia. Egli prima afferma che si crea un rapporto amichevole tra coloro che trovano nell'altro segni o abitudini a loro simili, ma poi smentisce subito questa affermazione dichiarando che se i due amici sono tra loro simili non potranno trovare elementi che li completino dato che ciò che possiede uno, l'altro ne è già in possesso. Platone così passa alla seconda tesi in cui afferma che le persone diventano amici perché riscontrano nell'altro caratteristiche opposte alle loro in quanto l'uno possa colmare le lacune dell'altro; ma poi smentisce anche questa dicendo che le cose opposte non possono essere amiche. Così passa alla terza tesi in cui afferma che l'amicizia esiste a causa del male e in funzione di qualcosa di buono che il male non può procurare. Qui c’è l’esempio di un uomo che essendo malato (male) va dal medico per farsi curare (bene) e tra i due nasce l’amicizia. Platone infine conclude dichiarando che l'amicizia è basata dal desiderio, che mette in relazione una cosa né buona né malvagia con il bene in alleanza reciproca contro il male, così da arrivare a prospettive migliori.

Tema sull'amicizia per Cicerone e Pavese

CONCETTO DI AMICIZIA IN ARISTOTELE

Invece Aristotele descrive l’amicizia in modo diverso: per lui è una cosa sia necessaria per vivere che bella perché nessuno potrebbe mai rinunciare a questa; lui la considera una virtù o che segue la virtù; nessuno sceglierebbe di vivere senza amici, anche se avesse tutti gli altri beni, infatti sono i ricchi e coloro che possiedono cariche e potere che hanno maggiormente bisogno di amici. Gli amici sono l’unica consolazione dei poveri e dalle disgrazie, inoltre ai giovani l'amicizia è d'aiuto per non sbagliare, mentre ai vecchi per assistenza e per la loro insufficienza ad agire a causa della loro debolezza.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia