L'importanza della filosofia: tema

Appunto inviato da tinaprincipessina
/5

Tema sull'importanza della filosofia nella vita quotidiana (4 pagine formato doc)

IMPORTANZA DELLA FILOSOFIA: TEMA

L'importanza della filosofia.

Leggendo alcuni testi in classe, abbiamo riflettuto sull’importanza della filosofia al giorno d’oggi, sviluppando le nostre riflessioni personali.
In primo luogo ci siamo soffermati sull’ affermazione “La ragione e’ cio’ che distingue l’uomo dagli animali“. Il significato di questa frase e’ che ogni essere vivente e’ dotato di un cervello che serve per pensare, ma solamente l’uomo e’ in grado di soffermarsi a riflettere su determinati argomenti come la vita, la morte, il bene, il male, mentre gli altri esseri viventi pensano semplicemente a come sopravvivere.
Personalmente ritengo che questa affermazione sia condivisibile, ma credo anche che sia dovuto a un fatto semplicemente scientifico: infatti il cervello umano e’ proporzionalmente piu’ grande di quelli degli altri animali. Non sono quindi d’accordo con chi sostiene che solo l’uomo e’ dotato di un’ anima, mentre gli animali non ne sono provvisti. Ritengo che se esistesse un Dio, egli avrebbe donato un’ anima a tutte le sue creature indistintamente, non solo alle piu’ intelligenti, soprattutto visto che questo e’ dovuto essenzialmente a cause scientifiche. Infatti tutti sanno che l’uomo e’ il risultato dell’ evoluzione delle scimmie, per cui e’ impossibile affermare che esse non siano provviste di anima mentre gli uomini si.

La tolleranza in filosofia: tema

L'IMPORTANZA DELLA FILOSOFIA NELLA VITA QUOTIDIANA

Questo non significa pero’ che l’uomo non possieda capacita’ di ragionamento molto superiori a quelle degli altri esseri viventi. Alcuni filosofi come Socrate sostengono che, essendo l’uomo dotato di ragione, dovrebbe farne buon uso, soffermandosi a riflettere sui perche’ della vita, poiche’ “una vita senza ricerca non e’ degna di essere vissuta“, in quanto priva di significato. In questo senso, non bisognerebbe lasciarsi andare troppo alle emozioni, ma bensi’ valutare bene ogni nostra azione per decidere quale sia la cosa migliore da fare. Anche Abbagnano sostiene questa tesi, affermando che “vivere significa proprio e solo FILOSOFARE “ e spiegando che e’ impossibile per l’uomo trascorrere la sua vita senza porsi almeno una volta domande esistenziali e filosofiche come “chi siamo? “, “da dove veniamo? “ o “dove andiamo? “.

Filosofia: significato

Personalmente io ritengo che l’uomo e’ si, un animale piu’ intelligente degli altri, ma che anche tra uomo e uomo ci siano notevoli differenze. Tuttavia credo anch’io che ognuno di noi sia portato a porsi domande esistenziali, cosa che io faccio piuttosto spesso. Non per questo, pero’, dobbiamo fossilizzarci e girare in tondo sempre agli stessi pensieri, senza concentrarci sulla vita di tutti i giorni.  Certo, la filosofia puo’ aiutarci a risolvere alcuni problemi quotidiani, ma secondo me qualche volta puo’ anche essere dannosa, nel senso che in alcuni momenti difficili della vita, filosofare puo’ anche deprimere. Infatti alcuni pensieri esistenziali come “chi sono? “, “cosa ci faccio qui? “ eccetera, possono indurci a pensare di essere inutili, e in alcuni soggetti psicologicamente molto deboli possono portare anche al suicidio.

Filosofia: cos'è