Nevrosi di Freud: tema

Appunto inviato da arael90
/5

Tema svolto per descrivere la nevrosi secondo Freud (4 pagine formato doc)

NEVORSI DI FREUD: TEMA

Freud: dalla composizione della psiche alla nevrosi. La nevrosi viene definita come l’espressione del conflitto interno all’individuo tra l’Io e quelle pulsioni che sono state rimosse poiché all’Io appaiono incompatibili.
Freud affermò che la psiche è un’unità complessa e così la scompose in due topiche: la prima si avvale della distinzione fra conscio, preconscio e inconscio; la seconda è composta da Es, Io e Super-io.
La prima topica sottolinea che la nostra psiche è come un iceberg: non tutto quello che crediamo di capire rispecchia nel modo più assoluto quello che in realtà accade all’interno della nostra mente.
•    L'Inconscio è la parte sommersa della psiche, i suoi scopi sono autonomi e nascosti alla coscienza superficiale.

Contiene il “ribollire” dei pensieri nascosti, ha una sua vita autonoma, le forze psichiche in esso contenute lottano e agiscono all'oscuro della coscienza.

Tesina di maturità sulla nevrosi

ORIGINE NEVROSI FREUD

•    Il Preconscio è composto da quei ricordi non completamente consci ma facilmente richiamabili alla coscienza superficiale.


•    Il Conscio è la parte superficiale della psiche, la coscienza chiara e distinta del contenuto della mente, è l’insieme dei pensieri immediatamente riconosciuti dalla coscienza.
La seconda topica viene pensata da Freud non come una sostituzione della prima, bensì come integrazione di questa.
•    L'Es è il serbatoio dell'energia vitale, l'insieme caotico e turbolento delle pulsioni, il quale obbedisce solamente al principio della ricerca del piacere.
•    Il Super-Io rappresenta la censura morale della coscienza in quanto è formato dall'insieme dei divieti sociali sentiti dalla psiche come impedimento alla soddisfazione del piacere.
•    L'Io è la parte organizzata della personalità, la quale ha il compito di fare da mediatore tra l’Es e il Super-io, ovvero tra le forze vitali del primo e le censure dettate dal secondo.

Tesina sulla nevrosi isterica

CAUSE DELLA NEVROSI SECONDO FREUD

È a partire da questa suddivisione della psiche e dagli equilibri fra le varie parti che la compongono che possono instaurarsi delle nevrosi, ovvero l’impedimento di uno sfogo che può essere causato, come detto, da uno squilibrio psichico o da un trauma. Fatti e accadimenti spiacevoli sono infatti spesso oggetto di rimozione, ovvero quel processo di dimenticanza che ci impone la nostra mente. Questi fatti spiacevoli vengono accantonati nell'inconscio e il loro tentativo di emergere comporta o la trasformazione di questi impulsi in energia vitale e comportamenti positivi oppure una sorta di arresto della mente cosciente e l'emersione di questi impulsi sotto forma di tic nervosi, atti apparentemente illogici,manie, fobie e altri sintomi che denotano il turbinio di pulsioni della parte più oscura della nostra coscienza.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia