Nietzsche: Dionisiaco, apollineo e decadenza

Appunto inviato da cordelia123
/5

Analisi del brano di Nietzsche "Dionisiaco, apollineo e decadenza" (2 pagine formato pdf)

Lo sviluppo dell’ arte è visto da Nietzsche come il frutto della periodica riconciliazione degli antitetici “apollineo” e “dionisiaco”, allo stesso modo in cui il processo generativo umano deriva dalla continua lotta e dalla periodica riunione dei sessi opposti. Apollo e Dioniso sono due antiche divinità (che i greci utilizzavano, affiancandone delle altre, per trasmettere i principi della propria visione artistica a coloro che erano in grado di coglierne il significato) che nel mondo greco rappresentavano due forme d’ arte nettamente diverse:Apollo personifica l’ arte della scultura, mentre Dioniso è il dio della musica. I due diversi impulsi, che generalmente procedono in aperto contrasto tra loro trovano nell’ arte un apparente riconciliazione, che ha il suo totale compimento solo nell’ arte nata per volontà dei greci: la tragedia..