La questione tucididea

Appunto inviato da kippel
/5

La questione tucididea: dalle origini ai suoi moderni sviluppi (3 pagine formato doc)

La questione tucididea, che ebbe origine a metà del XIX secolo, trova la sua ragion d’essere nella sconosciuta giustificazione dell’interruzione delle “Storie”, che si concludono con la narrazione dei fatti dell’estate del 411 a.C., e nelle modalità di revisione degli scritti, avvenuta probabilmente in una seconda fase.
Il filologo che pose, per primo, la quaestio fu il tedesco Franz Wolfang Ulrich, il quale, approfondendo gli studi di Karl Wihelm Kruger, provò a identificare il momento in cui Tucidide si rese conto dell’unità del conflitto peloponnesiaco. Ulrich ipotizzò che “Le storie” fossero state composte in due momenti diversi: un primo, in cui Tucidide si sarebbe occupato della guerra “archidamica”, che avrebbe avuto inizio con la pace di Nicia e sarebbe stato interrotto in seguito alla ripresa del conflitto del 414, e un secondo a partire dal 404, avvenuto dopo che l’autore avesse compreso l’unità della guerra peloponnesiaca e rielaborato i dati in suo possesso (testimonianze e materiali)..