Aldo Moro: tema

Appunto inviato da ragcass
/5

Tema svolto su Aldo Moro, il caso che sconvolse il panorama politico italiano nel 1978 (2 pagine formato doc)

ALDO MORO TEMA

1978 – 2008: sono trascorsi trent’anni dall’omicidio Moro per mano delle Brigate Rosse. Il colpo grosso del terrorismo di sinistra fa ancora parlare dopo tre decenni, sia per via della grandezza dell’evento sia per ciò che Aldo Moro rappresentava.  A suo tempo il panorama politico fu sconvolto: discutere ideologie, progetti, avvenimenti, simboli del caso Moro e delle conseguenze, dopo aver delineato un’idea sul “compromesso storico”.

Un fondamentale chiarimento da porre in antefatto è riferito a ciò che Moro intendeva fare della politica: non più un mezzo per ottenere il potere ed esercitarlo liberamente, facendo il proprio comodo, ma lo strumento fondamentale per rappresentare il cittadino lavorando per il Paese.
Le due forze politiche che si confrontavano in ogni battaglia elettorale, ottenendo i risultati più significativi, erano proprio le forze che si opponevano ideologicamente e reciprocamente con maggior rigore.

Il rapimento Moro: tema

TEMA SU ALDO MORO

Il centro contro la sinistra, la Chiesa contro il comunismo, la Democrazia cristiana contro il Partito comunista italiano.
In un clima teso come quello della politica un grande diplomatico come Aldo Moro aveva proposto di fare un passo fondamentale, muovendo per primo gli animi del proprio partito nei confronti del Pci, azzardando l’idea del compromesso storico.
Un accordo tra Dc e Pci era improbabile, quasi impossibile per due fazioni così diverse, praticamente opposte.
Eppure il primo passo di Moro aveva sconvolto gli equilibri dapprima democristiani, in secondo luogo politici.
La vita politica della Dc era da sempre stata scossa dalla coesistenza di varie correnti interne, a volte anche distanti tra loro: anche ora si poneva il centrosinistra di Moro che apriva al comunismo e il centrodestra di Andreotti che, al contrario, avrebbe voluto prendere le distanze da una realtà così negativa come quella del Pci.

Il caso Moro: appunti

TEMA SVOLTO SU ALDO MORO

Insomma, il compromesso storico ideato ad opera di Aldo Moro era effettivamente una soluzione che avrebbe potuto fare il bene del Paese, con le due forze più distanti tra loro che, condividendo un obiettivo comune, avrebbero lavorato insieme; tuttavia la soluzione era prematura ed utopica.
Il Paese era anche attanagliato dalla piaga del terrorismo rosso delle Brigate Rosse, nuclei armati combattenti per la “dittatura del proletariato” e per l’instaurazione di un regime anarchico e comunista.
Le Br vedevano nel Partito comunista l’unico spiraglio di Stato in cui identificarsi, quindi non potevano che assumere una posizione contraria al compromesso storico che avrebbe alleato la Dc e il Pci non lasciando spazio agli estremismi.
Ecco la prima ragione del sequestro Moro.
In secondo luogo le Br, sequestrando proprio la persona che sembrava invulnerabile, davano una dimostrazione di forza straordinaria.
La politica fu sconvolta dal sequestro in quanto tale, poiché il capo del più grande partito italiano si trovava nelle mani di una banda di terroristi fuorilegge; tuttavia gli stravolgimenti più gravi avvennero nel corso del sequestro.

Avvenimenti che spinsero la famiglia Moro a negare per il loro congiunto i funerali di Stato e impedire ai politici di partecipare alla funzione funebre.
La stessa Dc era spaccata al suo interno: il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti, controverso personaggio in tutta la vicenda, era per mantenere una linea dura nei confronti dei terroristi imponendo il rilascio senza condizioni; altri esponenti di rilievo, come Cossiga, invece erano per la trattativa.
Lo Stato, rappresentato proprio dalla Democrazia cristiana, impose ai brigatisti la liberazione senza condizioni di Moro.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia