Tema sul pregiudizio e stereotipo

Appunto inviato da chiarabattistini96 Voto 7

Tema svolto sui concetti di pregiudizio e stereotipo con riferimenti al "Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso" (1 pagine formato doc)

TEMA SUL PREGIUDIZIO E STEREOTIPO

Tema: stereotipi e pregiudizi. Nel linguaggio della psicologia sociale, quando si parla di stereotipo, si tratta sempre di un’idea preconcetta, non basata sull'esperienza diretta e difficilmente modificabile.
Quando invece parliamo di pregiudizio, ci si riferisce ad un particolare tipo di atteggiamento che può assumere diversi significati, tutti collegati alla concezione di pregiudizio prematuro, cioè imparziale e basato su un’ indiretta o incompleta conoscenza.
Per approfondire il discorso relativo agli stereotipi e ai pregiudizi, il giorno 11 marzo 2013, la nostra classe si è recata a Torino per visitare il ‘Museo Lombroso’. Tale mostra aveva al centro quest’ultimo, Cesare Lombroso, che viene tutt’oggi considerato il padre della criminologia moderna. Egli fondò i suoi studi sul concetto di “criminale per nascita”, ovvero che alcuni tratti fisionomici sono riconducibili all’essere criminale.

Tesina su Cesare Lombroso

TEMA SUI PREGIUDIZI DELLE PERSONE

Durante la mostra abbiamo potuto osservare, all’interno di alcune teche, dei volti riprodotti in cera di alcuni criminali, strumenti utilizzati sulla scena del delitto, e un primo identikit da lui ideato, sul quale basò i suoi studi. Personalmente ciò che mi ha colpito di più è l’aver compreso quanto la scienza, su cui anche Lombroso basava le sue teorie, possa sbagliare soprattutto in ambito “umano”.
È quindi secondo me fondamentale riesaminare il passato della scienza e delle sue teorie anche per comprenderne gli errori, presenti come in questo caso, negli studi di Lombroso.
Un altro progetto inerente allo stereotipo, è l’attività svolta in classe con gli esperti Manuele Bravi e Cecilia Camellini, due ragazzi affetti da cecità. Loro ci hanno spiegato il significato delle parole: “pregiudizio” e “stereotipo” collegandolo poi con la loro disabilità.
Ci siamo disposti in cerchio e abbiamo avuto modo di riflettere su quali fossero i pregiudizi che coinvolgono maggiormente la nostra vita, scoprendo che essi sono presenti quotidianamente: negli ambienti che frequentiamo, con le persone con cui parliamo, nei pensieri che noi stessi rivolgiamo verso gli altri tutti i giorni.  Questo è uno degli aspetti che più mi ha colpito, in quanto non pensavo che pregiudizi e stereotipi fossero così presenti e diffusi.
Emanuele e Cecilia hanno illustrato il modo in cui vivono la loro disabilità, dicendo come molte persone le trattino e considerino in modo differente: questo aspetto è stato sottolineato soprattutto da Cecilia, la quale ha vinto nel 2012 l’oro alle paraolimpiadi di nuoto,  ed ha spiegato come molte persone considerino la sua vittoria maggiore rispetto a quella  di un normodotato.

Creatività e disturbi mentali: riassunto

TEMA PREGIUDIZIO PSICOLOGIA

L’esperienza è stata molto interessante proprio perché l’argomento coinvolge tutti, tutti i giorni, e l’abbiamo talmente apprezzata che l’intera classe avrebbe desiderato prolungare l’incontro o  averne un secondo. La cosa che mi è particolarmente piaciuta sono stati sicuramente i modi che i due ragazzi hanno avuto nell’approccio con noi: hanno parlato tranquillamente della loro disabilità, in maniera disinvolta, facendoci sentire a nostro agio mentre ne parlavamo.
In seguito all’attività svolta in classe posso dire che il pregiudizio che necessito urgentemente modificare nella mia vita è quello che riguarda chi non si omologa e rimane “diverso” fra gli altri. Molto spesso catalogo le persone dal modo di vestire, di comportarsi, più in generale dalla loro esteriorità, e credo che questo sia un difetto della maggior parte degli adolescenti. Penso solo a decidere se una persona è abbastanza “giusta” nel modo di apparire, esprimendo giudizi prematuri, e molto spesso anche cattivi. Ma chi sono io per giudicare o etichettare?

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia