Bullismo: tema argomentativo

Appunto inviato da lallabest98
/5

Tema argomentativo svolto sul fenomeno del bullismo. Definizione di bullismo e riflessioni sull'argomento (1 pagine formato docx)

BULLISMO: TEMA ARGOMENTATIVO

Il bullismo: un comportamento preoccupante.

Si sente parlare molto di bullismo dove alcune ragazzi decidono di picchiare o insultare compagni per dimostrarsi superiori. A mio parere questo comportamento è sbagliato e non può avere nessun motivo per essere considerato valido.  Il termine "bullismo" è da tempo entrato a indicare il fenomeno delle prepotenze che vengono perpetrate da bambini e ragazzi nei confronti dei loro coetanei. Tali comportamenti risultano essere nel nostro Paese particolarmente preoccupanti.
All’interno del bullismo molti sono gli atti praticati contro i compagni e se ne sente parlare sempre più spesso. Anzitutto troviamo due tipi di atti: quelli che non provocano un danno fisico ma mettono in giro falsità su una persona, la offendono, la insultano, la prendono in giro e per fino la minacciano. Poi, dalle parole, si passa spesso anche ai “fatti”, con danni o distruzioni delle cose di una persona, furti, spinte, pugni, o peggio. Questo è il bullismo. La cosa più sconvolgente è che avvengono anche tra le mura scolastiche. Una recente inchiesta ha infatti mostrato che il 27% degli episodi di bullismo avviene in aula, il 14% nei corridoi e il 16% nel cortile. La scuola, dovrebbe essere l'ambiente educativo per eccellenza, invece a volte in essa si verificano episodi di violenza.

Tema sul bullismo: traccia e svolgimento

RIFLESSIONI SUL BULLISMO

Capita anche che chi subisce queste violenze non denuncia e sopporta in silenzio, senza dire niente. Infatti, moltissime vittime non possono o non vogliono far conoscere le violenze subite, forse perché si vergognano, ed elaborano da sole strategie per sottrarsi al ripetersi di tali esperienze e alle loro eventuali conseguenze. Altre volte risulta che anche quando gli episodi vengono denunciati non sempre si verifica la fine delle prepotenze. i protagonisti di queste violenze  non vengono adeguatamente puniti e continuano ad eseguire quegli episodi che facevano in passato Occorre quindi che anzitutto gli adulti intervengano e che si rendano conto di questi episodi molto pericolosi.

FENOMENO DEL BULLISMO TEMA

Sembra infatti che quasi il 50% dei ragazzi dichiari di essere stato vittima, almeno una volta, di episodi di bullismo. Le statistiche rivelano anche che gli ultimi anni delle suole elementari, quelli della scuola media e i primi delle superiori sono quelli più soggetti ad episodi del genere. Le prepotenze di tipo verbale sono più numerose di quelle di tipo fisico, ma non per questo sono da sottovalutare, poiché spesso esse causano traumi psicologici gravissimi. Un esempio, quello più diffuso è il bullismo femminile dove le ragazze che si sentono superiori del proprio gruppo decidono di escluderne qualcuna non la sfiorandola fisicamente ma senza neanche parlargli.