Tema sul fenomeno del bullismo: conseguenze

Appunto inviato da sartiranella
/5

Cause, conseguenze e tipi di bullismo: tema svolto (1 pagine formato docx)

BULLISMO: CONSEGUENZE

Bullismo. Il bullismo consiste in prepotenze, umiliazioni che uno o più ragazzi infliggono ai più deboli (vittime).

Per “bullo” s’intende un ragazzo che si crede più forte e furbo degli altri. I mass-media ci fanno credere che al mondo esista la “legge della giungla”, cioè che i forti prevalgono sui deboli, creando quindi modelli negativi per la gioventù. L’antieroe si dimostra più intrigante del ragazzo bravo e gentile, di conseguenza una causa del bullismo può essere la televisione.
Il bullismo normalmente nasce tra i banchi di scuola per arrivare addirittura tra i ragazzi ventenni. La vittima quasi sempre non ne parla con gli adulti, a volte però le minacce vengono troppo pesanti e il perseguitato è spesso assente a scuola, ruba denaro in casa e in giro, non è mai completamente presente psicologicamente.

Tema sul bullismo: cause e rimedi

CONSEGUENZE DEL BULLISMO SUL BULLO

Da queste manifestazioni gli insegnanti possono capire il problema ma non sanno ancora spiegarsi il vero motivo. Il bullismo investe solo i Paesi industrializzati; in America è talmente diffuso che in certe scuole, all’ingresso, gli studenti vengono perquisiti da un metaldetector.
Il bullo viene anche studiato da medici specializzati per capire i motivi di questi suoi atteggiamenti che vengono spesso sottovalutati dai genitori. Gli studi dimostrano che il soggetto ha un ambiente famigliare molto sballato, ossia che non viene educato e considerato dai genitori, oppure è presente un autoritarismo esagerato che porta il bullo ad obbedire in casa ma a scatenarsi fuori dall’ambiente famigliare. In famiglia quindi dev’esserci una corretta autorità da parte dei genitori, dimostrando cioè al figlio amore, tenerezza e affetto ma nello stesso tempo regole molto precise e concreti esempi di vita giornalieri.

Tema sul bullismo

CONSEGUENZE BULLISMO FEMMINILE

Altri studiosi sostengono anche che esistano due forme di bullismo, divisi semplicemente per sesso: il bullismo maschile e il bullismo femminile. I maschi tendono piuttosto all’uso della violenza fisica mentre le femmine si dedicano maggiormente ai danni morali, ossia falsi pettegolezzi ed esclusione dal gruppo.
Purtroppo questo fenomeno questo fenomeno è in crescita perché si sono dimenticati i veri valori della persona; la società odierna pensa solo ad arricchirsi e i ragazzi non hanno più modelli concreti da seguire. Associato al bullismo esiste l’effetto branco, cioè l’unione di più individui con l’obbiettivo di esercitare violenza verso il prossimo. Questo fenomeno può anche riguardare gli adulti che, a causa del tanto stress, si scatenano ad esempio allo stadio (ultras).
Noi ragazzi sappiamo che il gruppo serve per divertirsi, crescere e stare bene ma proprio nel gruppo ci possono essere ragazzi che per attirare l’attenzione si ribellano alle regole comuni creando seri danni sia materiali che a persone, spesso questo desiderio di violenza si scatena a causa della noia, della monotonia, alcuni soggetti quindi incendiano edifici pubblici, peggio ancora, homeless. In ogni caso, il bullismo in generale è diffuso nel sud Italia.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia