Il Risorgimento Italiano

Appunto inviato da misslucry91
/5

Tema sul Risorgimento Italiano secondo Gramsci, Gobetti e Croce (2 pagine formato doc)

Il processo storico, ideologico, militare che portò alla formazione dello Stato nazionale unitario, indipendente, costituzionale si è realizzato come Risorgimento, risurrezione dallo stato di dipendenza e di servitù per riconquistare la libertà politica e la prosperità economica; e riprendere la missione italiana di guida morale e civile, la funzione di civiltà nella comunità internazionale.

Questa concezione universalistica è presente soprattutto nel pensiero mazziniano per il movimento dei popoli europei oppressi e nell’idea guida giobertiana.
Tali visioni, secondo Gramsci, cercavano di innestare il moto nazionale nella tradizione cosmopolitica, di creare il mito di una missione dell’Italia rinata in una nuova Cosmopoli europea e mondiale.

Il Risorgimento fa parte del generale movimento europeo per l’indipendenza per l’emancipazione e l’unità delle singole nazioni: è una rinascita politica, ideologico morale legata ai movimenti liberaldemocratici sorti nella Rivoluzione francese e alimentati dagli ideali del Romanticismo.

 
Il percorso risorgimentale fu un fatto nuovo soprattutto in Italia, poiché lo stato moderno che ne scaturì non somigliò per le istituzioni, i confini geografici, i rapporti internazioni, il tipo di sviluppo capitalistico dapprima agrario mercantile poi industriale, a nessuna formazione politica e ad alcuno status socio economico esistiti in Italia nei secoli precedenti.
.