L'amicizia

Appunto inviato da paolobruzzo
/5

Tema su delle relazioni di amicizia. Parlando di episodi vissuti fa riferimento a ciò che sono le gioie e le difficoltà che si incontrano ad avere degli amici. (1 pagine formato doc)

L'amicizia L'amicizia A partire da un episodio significativo per quel che concerne la tua relazione con i tuoi amici, soffermati sulle difficoltà e sulle gioie che un rapporto d'amicizia porta con se.
“Trova il tempo di essere amico: è la strada della felicità.” Questo è quello che Madre Teresa di Calcutta pensava riguardo all'amicizia e io condivido questa sua idea perché non è mai bello stare da soli e tanto meno sentirsi soli, e l'unica maniera per non provare solitudine è di avere degli amici che ti facciano compagnia, ti facciano sentire bene e accettato quando sei con loro e non ti deridano o ti critichino senza motivi solo per fare i gradassi davanti ad una ragazza o ad altri coetanei. Ovviamente però per ottenere tanto da un amico bisogna dargli tanto trovando appunto il tempo per stare un po' con lui e renderlo felice.
La maggior parte delle volte però pur impegnandosi a cercare di essere un vero amico, si incontrano delle difficoltà difficili da superare che molte volte portano ad una rottura dell'amicizia, ma altre volte aiutano a riflettere e a migliorarsi. A me è capitato di incontrare difficoltà in un rapporto di amicizia; in particolare in un episodio accaduto circa tre anni fa. Ero in seconda media quando un mio compagno di classe, col quale avevo condiviso diverse esperienze durante le quali ci eravamo avvicinati molto diventando ottimi amici, mi ha deluso quando ho scoperto che aveva mentito alla prof di matematica colpevolizzandomi di aver copiato da lui durante un compito in classe quando invece era esattamente il contrario. So che questa non è una delle cause peggiori per la quale si può rompere un rapporto d'amicizia, però nel momento in cui mi sentii dire che mi aveva incolpato per non essere punito, mi arrabbiai tanto da non parlargli più per parecchio tempo. Questo episodio mi ha aiutato a crescere perché ho imparato a perdonare e a capire che tutti hanno dei difetti, chi di più e chi di meno, e che un vero amico deve accettare quelli dell'altro se vuole essere ricambiato. Gli amici, quelli buoni, quelli veri, sono quelli che tirano fuori da noi il meglio, anche quando ci mettono in crisi. Con questo però non voglio dire che un rapporto di amicizia sia fatto solo di litigi e incomprensioni, anzi per la maggior parte delle volte è fatto di gioie. In rapporti di amicizia ho provato tante volte dei sentimenti di gioia; in particolare durante una competizione sportiva di pattinaggio dell'anno scorso quando a gara finita, dovevamo fare solo la staffetta finale. Una squadra tedesca composta da 3 componenti molto forti, era sprovvista del quarto corridore e senza di lui non poteva entrare in pista; mentre la nostra squadra era composta da quattro componenti. La squadra tedesca chiese al più forte della nostra squadra di fare la staffetta con loro promettendogli che gli avrebbero dato la parte di vincita che gli spettava in caso di vittoria; che sarebbe stata quasi certa se lui avesse accettato perché sarebbero stati