Tema sull'importanza della lettura

Appunto inviato da amandatommasini
/5

Tema svolto sulla lettura e la sua importanza (2 pagine formato doc)

LETTURA TEMA

Tema sulla lettura.

Leggere è da sempre simbolo di arricchimento culturale e di vaste conoscenze. Nell’antichità erano solamente le persone più ricche o aristocratiche ad avere il privilegio dell’istruzione. Possiamo quindi dire che il leggere sia strettamente legato al sapere. Soprattutto ai tempi in cui non esistevano le tecnologie per informarsi e solo pochi potevano permettersi di viaggiare, leggere era l’unico mezzo per conoscere il mondo. Sono molti a sostenere che al giorno d’oggi soprattutto i giovani leggano meno di un tempo, nonostante la gran maggioranza della popolazione sappia leggere.
In realtà penso che la gente non abbia smesso di farlo ma semplicemente abbia cambiato preferenze. Per essere più chiara credo che, se una volta per lettura s'intendeva quasi esclusivamente un libro oggi c’è la possibilità di leggere in molti altri contesti, quali giornali, riviste e network. Queste tipologie di testi sono predilette probabilmente perché meno impegnative dei componimenti più classici.

Tema sulla lettura e la sua importanza

TEMA SULL'IMPORTANZA DELLA LETTURA

È risaputo che esistano dei libri che hanno un’importanza talmente forte nella storia della letteratura da essere considerati “must read”. Mi riferisco a capolavori non contemporanei quali i classici russi dell’Ottocento come “Guerra e Pace” di Tolstoj, le opere del Verismo come “I malavoglia”, il romanzo del Manzoni “I promessi sposi” e la “Commedia” di Dante, composizioni tutt’ora trattate nelle scuole. Queste opere infatti, grazie all’alto valore della loro esperienza artistica e culturale costituiscono dei modelli esemplari di letteratura.
Viene però naturale domandarsi quali siano i criteri grazie ai quali un’opera si può definire classica. Certamente contenuti e tecniche nuove e originali contribuiscono ad aumentarne l’importanza. Anche la datazione ovviamente ha un suo ruolo. Un libro scritto adesso, per quanto possa vendere ed essere originale, non potrà aggiudicarsi altro titolo se non quello di “best seller”. Non bisogna pensare che ciò avvenga solamente perché durante la sua vita un autore raramente viene riconosciuto quale artista di valore, ma il punto è che, per acquistare un ruolo nella letteratura, un’opera deve avere una vita longeva che le permetta di confrontarsi con lettori di diverse epoche e nazionalità.

I CLASSICI TEMA

Tutti riconoscono che leggere i classici arricchisca il proprio bagaglio culturale. Grazie ai classici s'impara molto del periodo storico in cui sono stati scritti. Inoltre solitamente vi sono presenti anche riferimenti storici ad altre epoche o composizioni.
I libri, per quanto una parola scritta non muta, danno però diverse impressioni e sensazioni a seconda del lettore. Ognuno di noi infatti leggendo porta con se le sue esperienze personali e può trovare significati diversi in un’opera. Questi cambiamenti si possono verificare anche con il variare dell’età. La stessa lettura fatta a sedici, trenta o cinquant’anni darà sicuramente impressioni diverse.