Concorrenza sleale di Ettore Scola: tema

Appunto inviato da pami87
/5

Traccia tema sul film la Concorrenza sleale di Ettore Scola visto a scuola: definisci il significato del messaggio dell'opera e indica i sentimenti, emozioni, riflessioni suscitati in te dello spettacolo cinematografico (1 pagine formato doc)

CONCORRENZA SLEALE DI ETTORE SCOLA: TEMA

Presenta il film “Concorrenza sleale” di Ettore Scola, a cui hai recentemente assistito con la scuola.

Definisci il messaggio dell’opera e indica i sentimenti, emozioni,riflessioni suscitati in te dello spettacolo cinematografico.

Il film è ambientato all’inizio dell’era fascista in una strada di Roma. Uno dei due protagonisti è Umberto che ha un negozio di sartoria, e proprio a fianco c'é la merceria dell’altro protagonista: Leone, estroverso, simpatico. I due non hanno una buona convivenza, anzi continuano a farsi concorrenza in modo spietato.
Umberto vede che quando abbellisce la vetrina o attacca dei cartelli promozionali, subito Leone sfrutta quelle idee a proprio vantaggio. Se i genitori sono in contrasto, i figli invece si frequentano: quelli piccoli vanno a scuola insieme, giocano, e uno di loro commenta gli avvenimenti; quelli grandi (il figlio di Umberto e la figlia di Leone) si innamorano e vorrebbero fidanzarsi. Un giorno dopo l'ennesima lite, Umberto apostrofa Leone: "Voi ebrei siete tutti uguali".

Concorrenza perfetta: definizione

FILM CONCORRENZA SLEALE: RIASSUNTO

Leone si ritira in negozio con l'anziano padre. Di lì a poco il Governo promulga le leggi razziali contro gli ebrei. Leone e famiglia devono restituire la radio, licenziare la cameriera ariana e il piccolo è costretto a lasciare la scuola. Quando Leone si ammala, Umberto va a casa a trovarlo, e tra i due nasce una istintiva complicità. Ma ormai il meccanismo del fascismo si é messo in moto. Poco dopo essere tornato in negozio, Leone é costretto a chiudere. Una mattina carica mobili e masserizie, fa salire la famiglia poi si siede accanto a loro. Il camion si allontana. Umberto lo saluta con sguardo preoccupato.
L'unità di luogo prevede che tutto si svolga in quella strada dove ci sono i negozi e le abitazioni delle famiglie dei due protagonisti. La ricostruzione ambientale è puntigliosa ed esemplare. Si parla di storia e quella importante, fatta di grandi avvenimenti e di grandi nomi, rimane sullo sfondo: in primo piano c'è quella piccola, minuta, popolata di uomini che vivono e lavorano ogni giorno e che semmai si trovano inconsapevoli a subire le decisioni che i 'grandi' prendono chissà dove.

Tesina di economia sulla concorrenza perfetta

CONCORRENZA SLEALE: SIGNIFICATO

Così è per Umberto e Leone, prototipi di situazioni più ampie di quel momento: il secondo vittima delle legge razziali, il primo osservatore all'inizio estraneo poi più attento ma ancora non del tutto consapevole dei fatti che gli accadono vicino. Scola vuole rivedere com'erano gli italiani allora, e forse alludere ai comportamenti nei confronti dei razzismi riemergenti del Duemila. Vi si fanno annotazioni di una vicenda piccola dai riflessi più ampi, si parla di rivalità, contrasti, slanci affettivi, amicizia.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia