Tema sui crimini di guerra: definizione e processi

Appunto inviato da alex10house
/5

Definizione di crimini di guerra e i processi per crimini di guerra: tema svolto (2 pagine formato doc)

CRIMINI DI GUERRA DEFINIZIONE

Crimini di guerra: tema svolto.

Traccia: Che cosa sono e come possono essere puniti i crimini di guerra? Svolgimento: Il “crimine di guerra” è un’azione, compiuta durante un conflitto armato, ma che non ha niente a che vedere con lo scontro fra gli eserciti. Infatti, per lo più, sono vittime di questi crimini popolazioni inermi, oppure soldati trattati in modo disumano, al di fuori di quanto stabilito dalla Convenzione di Ginevra. Immediatamente, quando si parla di tali crimini, la memoria risale ai tragici abusi sulla popolazione civile e sui prigionieri, avvenuti nel corso della seconda guerra mondiale, per i quali è stato concepito il reato di "crimine contro l'umanità".

Seconda guerra mondiale: cronologia, battaglie e protagonisti

CRIMINI CONTRO L'UMANITA' DEFINIZIONE

In questo modo, nel corso del processo di Norinberga, sono stati condannati a morte i gerarchi nazisti, che non potevano più pararsi con la scusa di aver semplicemente obbedito agli ordini.

Purtroppo di questi crimini, se ne commettono ancora moltissimi nel mondo, anche se a noi il problema sembra lontano, poiché non tocca direttamente la nostra Europa. Eppure solo pochi anni fa a Sebreniza furono trucidati 8000 bosniaci dalle milizie serbe, sotto gli occhi dei caschi blu dell’ONU francesi e olandesi che, per non rischiare di fare qualcosa che fosse al di fuori del loro mandato, non mossero un dito per evitare la strage. Per questo e per altri crimini, quali pulizie etniche non solo in Bosnia, ma anche nel Kosovo, è stato accusato il capo dello stato serbo Milosevic, al quale, negli stessi anni, con una miopia ingiustificabile, il governo italiano assegnava fondi attraverso la società Telekom Serbia. Purtroppo, però, a parte il nostro continente, nel mondo sono tuttora in corso decine di conflitti, a sfondo etnico, religioso o politico, dove spesso vengono lesi i diritti fondamentali dell’uomo, al di fuori dello scontro tra due eserciti in campo aperto.

La seconda guerra mondiale e la guerra fredda: riassunto

ESEMPI DI CRIMINI DI GUERRA

Per esempio in Sudan interi villaggi del sud del paese, dove prevalgono la religione animista e quella cattolica, sono decimati dalle milizie musulmane del nord. In Indonesia le minoranze etniche, come quella cattolica di Timor est, sono state sottoposte a persecuzione solo fino a pochi anni fa. Episodi simili accadono ancora in Cina, a Cuba, dove i dissidenti politici sono rinchiusi nelle carceri, e in Africa, dove sono frequenti colpi di stato e conflitti tribali. Occorre quindi sempre tenere gli occhi bene aperti, perché le aberrazioni naziste forse non si ripropongono oggi con le stesse dimensioni, ma la coscienza di ognuno di noi non può stare tranquilla, laddove un solo uomo sia costretto a subire una violenza gratuita da parte di un altro, che prende come pretesto per la sua brutalità la parola “guerra”, come se questa parola, da sola, possa giustificare certi atti. Le Nazioni Unite svolgono questa funzione di controllo a livello internazionale.

La persecuzione degli ebrei durante la seconda guerra mondiale