Il crocefisso nelle scuole

Appunto inviato da lela583
/5

Saggio breve sul tema: "Il crocefisso nelle scuole. Siamo veramente liberi di credere?" (2 pagine formato doc)

Un problema molto discusso negli ultimi anni è quello che riguarda l’affissione del crocefisso nelle aule scolastiche italiane, pur continuando, nonostante tutto, ad affermare che il nostro Paese è laico.
Certo forse per la costituzione il nostro Stato è una Repubblica democratica laica dove vengono garantiti i diritti di ogni uomo, ma secondo me la presenza del Vaticano influenza in modo notevole la nostra vita. Basta guardare i dibattiti sui pacs. Ma concentriamoci sul problema in esame. In tutte le scuole d’Italia è sempre stato presente il crocefisso. Ma gli studenti hanno mai notato ciò? Hanno mai pensato a questo oggetto nel suo vero significato di dolore e sacrificio?Io non credo.
A confermare ciò c’è un docente metodista di Bologna che ha dichiarato di aver insegnato per molti anni con il crocifisso alle spalle, senza mai notare che la presenza del crocifisso suscitasse negli alunni riflessioni profonde sul destino umano o sul senso della vita; a suo parere, gli sguardi distratti degli alunni degradavano l'immagine sacra del sacrificio stesso.