Cultura e scuola: tema svolto

Appunto inviato da samucolo
/5

Tema sulla cultura e la scuola. Traccia: la cultura con cui vieni a contatto a scuola è viva e prepara al futuro o è vecchia e polverosa come la biblioteca di Azzecca-garbugli de I Promessi sposi? (1 pagine formato doc)

CULTURA E SCUOLA: TEMA SVOLTO

Tema sulla cultura e la scuola.

La cultura con cui vieni a contatto a scuola è viva e prepara al futuro o è vecchia e polverosa come la biblioteca di Azzecca-garbugli? La questione della scuola non riguarda soltanto il popoloso universo di studenti, insegnanti e politici, ma riguarda l’ intera comunità. Prendersi cura di istituti, licei e università e dei loro problemi è interesse di ogni cittadino. In questi ultimi anni il mondo dell’ istruzione è al centro di un intenso dibattito circa una sua possibile riforma.
Il governo infatti dice che la scuola così com’ è non va bene, che deve essere cambiata per rispondere ai continui mutamenti della società. Io penso che oggi la cultura con cui vengo a contatto a scuola mi possa preparare per un futuro molto prossimo, ma secondo me tra una cinquantina d’ anni non sarà ancora abbastanza perché il mondo è in continua evoluzione e tra un po’ quello che penso possa servirmi, non servirà più a niente.

Tesina sulla scuola

TEMA SULLA SCUOLA IN GENERALE

Ad esempio quelli che oggi studiano aeronautica tra una decina d’ anni non riusciranno a trovare nessun posto di lavoro perché gli aerei saranno pilotati a distanza oppure non servirà nemmeno il pilota perché compariranno quelli interamente automatici. La scuola è un’ istituzione molto importante per la vita di uno stato e ognuno vorrebbe costruirla nel modo a lui più opportuno. Noi ragazzi pensiamo che sia dannoso tenerci seduti per sei ore di fila senza nemmeno poterci sgranchire le gambe e cercando di farci assimilare con ogni mezzo i vari concetti della lezione. Si crea così un’ atmosfera tesa che trasforma nella testa di ogni ragazzo la scuola in una prigione, dove il più bravo è chi riesce a scampare alle interrogazioni e a imbrogliare l’insegnante, come se questi fosse come una sorta di giustiziere pagato dallo stato per compiere il principio della selezione naturale (anche se non è così): far passare i migliori e far estinguere i meno dotati.

Tema sulla scelta delle superiori

TEMA SULLA CULTURA IN GENERALE

Forse esagero, ma il problema di fondo esiste, basta contare il numero dei bocciati nelle prime dove l’ impatto con le superiori è più forte. Io spero in una scuola nuova che metta al centro gli alunni con le loro esigenze e non il programma ministeriale. Forse basta che il docente smetta di pensare di dover completare il programma, di dover fare un tot. di temi a trimestre, di dover mantenere in classe una ferrea disciplina. Quanti insegnanti si preoccupano di chiedere ai ragazzi i loro hobby, i loro interessi, le loro aspirazioni per poter meglio adattare a loro l’ insegnamento?

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia