Le donne dell'antica Roma: tema

Appunto inviato da crezia91
/5

Tema svolto sulle donne e le loro gesta nell'antica Roma (1 pagine formato doc)

DONNE ANTICA ROMA: TEMA

Tema: Le donne dell’antica Roma.
Quando noi sentiamo battere più frequente il cuore al nome grande di Roma e proprio di Roma studiando la storia, comprendiamo come nelle nostre vene scorra il sangue di quei forti che assicurano a Roma gloria, potenza, ricchezza e ammiriamo le donne romane che con il loro coraggio e la loro modestia seppero incutere nei loro uomini un così alto amore di patria, una così sicura obbedienza ai loro doveri di cittadini.    
Benché in quei tempi di schiavitù e di barbarie la donna vivesse nell’ombra, pure, le antiche storie ci mostrano figure splendide di donne, dalle quali si può comprendere come i fanciulli fossero educati nel loro primi anni, e quali sentimenti nobili e generosi venissero suscitati nel suo cuore e nel suo animo.    

Donne e uomini nell'antica Roma, tesina

NOMI DONNE ROMANE IMPORTANTI

Lucrezia, moglie di Collatino, con la sua morte eccita i Romani a liberarsi dal giogo di tre iniqui, condannandoli all’esilio. Clelia, mal sopportando di essere prigioniera del Re Porsenna, venuto con le schiere dei suoi Etruschi ad assediare Roma per darla nuovamente in mano ai Tarquini, si fa guida alle altre fanciulle date con lei in ostaggio e nella notte passa il Tevere a nuoto  e ritorna a Roma.
Coriolano, che dimenticò di essere romano, guida i Volsci contro Roma, è disarmato dalla madre Veturia, davanti alla quale, piegando il capo esclama: O madre, hai vinto!    
Quando Roma era in decadenza e le donne, dimentiche dell’antica semplicità e delle modeste virtù, si abbandonavano al lusso ed alla vanità, Cornelia, madre del Gracchi, ad una ricca matrona di Capua, che le mostrava, pavoneggiandosi, le gemme di cui era adorna, diceva, mostrandole i suoi figlioletti, che tornavano dalla scuola: Ecco: questi sono i miei gioielli.   
Tuttavia non ci dobbiamo limitare a questi soli nomi, poiché la storia ne registra altri che provarono come la fanciulla italiana abbia esempi luminosi di ogni virtù fra le donne antiche e come tutte le abbiano lasciato una preziosa eredità che ella deve raccogliere, serbare intatta e trasmettere a quelle che verranno dopo di lei.    
Alla grandezza di una nazione, alla prosperità non lavorano gli uomini soltanto: ma le donne vi cooperano efficacemente.    
Roma, capitale un giorno dell’immenso impero romano, capitale oggi dell’Italia, insegna, governa, impera ancora con la gloria del suo passato, con le certezze del suo avvenire.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia