Il fenomeno delle adozioni in Italia

Appunto inviato da misslucry91
/5

Tema svolto riguardanti il difficile fenomeno delle adozioni nel passato e nel presente in Italia (2 pagine formato doc)

TEMA
Il fenomeno delle adozioni in Italia
Il sistema dell’adozione in Italia si presenta sempre molto drammatico.
In Italia, il popolo dei piccoli esclusi è numeroso. Più di quanto le statistiche dicano e più di quanto si possa immaginare. Si parla di 55.000 bamini adottabili, parcheggiati in 3000 brefotrofi o ricoverati nella miriade sconosciuta di istituti privati e religiosi. Essi, secondo la legge 184 del 1983, entro il 1990  dovevano essere de-istituzionalizzati, ma, come previsto, tale data non è stata né poteva essere rispettata. Però non si è trattato e non si tratta di una condizione biblica, bensì di un intreccio di concause, negligenza e sottovalutazione, interessi economici e strangolature burocratiche, dinamiche psicologiche e stratificazioni culturali, paure irrazionali e giuste cautele. 


Il risultato è stato la paralisi o la palude.
In effetti, alla legge 184 sull’adozione e sull’affidamento, la prima in materia pensata “dalla parte del bambino”, come sta capitando a numerose leggi “illuminate” introdotte nel nostro Paese tra le fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, questi primi anni Novanta riservano una medesima sorte: una critica feroce e il loro smantellamento.