La figura del Griso dei Promessi Sposi

Appunto inviato da crezia91
/5

Tema sulle caratteristiche del personaggio del Griso dei promessi sposi (2 pagine formato doc)

TEMA
LA FIGURA DEL GRISO
Con i bravi abbiamo fatto immediatamente conoscenza sin dall'inizio del romanzo de “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni; ma il personaggio del Griso, esattamente come il Nibbio, si fa notare fra i compagni - bravi, per i quali la genialità e l'umorismo dell’autore Manzoni hanno creato nomi comici o spaventosi: il Grignapoco, il Tiradritto, lo Sfregiato, il Tanabuso, lo Squinternotto, il Montanarolo sono solo alcuni dei nomi utilizzati per i personaggi dei bravi. 


Il Griso è, come già accennato, uno dei personaggi del romanzo di Alessandro Manzoni.
Egli è il capo dei bravi che lavorano per il loro uomo, don Rodrigo — « è l'uomo tutto suo per gratitudine e per interesse» — e si adatta assolutamente al suo padrone: come lui è sprezzante e vile, non all'altezza di un sentimento che non sia di malvagità. 
Noto all’interno del romanzo è quando il Manzoni paragona lui ed i suoi compagni a un ammasso di cani; nel capitolo ottavo li ha paragonati invece ad una mandria di porci: sempre bestie, esattamente dentro come fuori. 


.