Giovani tra sogni e bisogni

Appunto inviato da aittam29892
/5

Realizzazione di un articolo di giornale sulla condizione dei giovani (2 pagine formato pdf)

Partendo dalla fine, la ragione di tutto questo potrebbe essere la mancanza di stimoli, ma soprattutto di coinvolgimento da parte della società.
Questa conclusione sembra essere supportata dal comunicato recentemente emanato dall'Istat sull'occupazione per il mese di dicembre, il quale recita, tra gli altri dati, che "Il tasso di disoccupazione  giovanile  è  pari  al  29  per  cento,  con  un aumento di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 2,4 punti percentuali rispetto a dicembre 2009". L'aumento in sé può sembrare poco significativo.
Ma assume un valore maggiore se guardato con una prospettiva più ampia: questo dato è infatti il più alto da parecchi anni.

Per gli "esperti", se così si possono chiamare, la fotografia dei giovani del terzo millennio è molto netta.  "La carenza di spirito ideale", raccontata in un articolo apparso su La  Repubblica  del  16 settembre  2004,  sembra essere  la  caratteristica fondamentale di questi ragazzi.