libere adozioni

Appunto inviato da ciccettinavip
/5

Si tratta di una tra le più grandi rivoluzioni nelle leggi sull’adozione da 30anni a questa parte. Da adesso i conviventi potranno essere una coppia di genitori a pieno titolo... (1 pagine formato doc)

“Libere adozioni” “Libere adozioni” E' stata approvata la legge: adesso tutti potranno adottare un bambino per dargli il loro amore e una famiglia.Che siano etero, gay, da soli o in coppia, conviventi o sposati in chiesa, non importa in quale categoria si rientri, un diritto è certo da oggi in Inghilterra e in Galles.
Si tratta di una tra le più grandi rivoluzioni nelle leggi sull'adozione da 30anni a questa parte.Finora le persone non sposate potevano adottare solo su base individuale: il partner non aveva gli stessi diritti come genitore.Da adesso i conviventi potranno essere una coppia di genitori a pieno titolo, e la norma non fa discriminazioni tra coppie di sesso diverso o dello stesso sesso. Il punto focale di questa nuova legge riguarda i genitori che sono stati costretti a dare i loro figli in adozione per motivi economici o socio-familiari.Ora potranno rintracciarli e ricostituire con loro una famiglia, tramite un servizio di intermediazione.
Felicity Collier,direttore esecutivo dell'Associazione britannica per le adozioni, ha commentato che la legge si è finalmente adeguata al ventunesimo secolo:”E' stata riconosciuta la realtà:l'adozione non è più una questione di accogliere bambini abbandonati da madri non sposate,ma di trovare famiglie permanenti che prendano un impegno verso i bambini”. Finora le coppie non sposate venivano scoraggiate dall'adottare,perché non era concesso ad entrambi i partner di avere una responsabilità legale verso il bambino. La nuova legislazione si applica per ora solo in Inghilterra e Galles;ma in Scozia dovrà esser approvata dall'esecutivo locale,nonostante abbia già trovato il sostegno della Chiesa protestante scozzese.Infatti ha deciso di approvare le adozioni da parte di coppie omosessuali. La sua posizione è basata su una maggior protezione del bambino nel nuovo contesto familiare. Si spera soprattutto che questa legge invogli più coppie a dirigersi verso l'adozione e a decidere di dare l'affetto di una famiglia a chi ha più bisogno di stabilità.