Le stragi del sabato sera: saggio breve

Appunto inviato da nicoaymet
/5

Saggio breve che espone il problema delle stragi del sabato sera, rivelato dalle statistiche fornite dall'ISTAT (2 pagine formato doc)

STRAGI DEL SABATO SERA SAGGIO BREVE

Le morti dei giovani negli incidenti del sabato notte. Sono molti problemi che coinvolgono i giovani di oggi, ma sono sempre più presenti le morti per incidente del sabato sera.

Tutti i giorni, leggendo giornali o seguendo notiziari in televisione, ci si può accorgere di quanti siano i giovani che perdono la vita nella notte fra il sabato e la domenica sulla strada. I giovani attendono il sabato per divertirsi e liberarsi di tutte le tensioni, le noie e le fatiche accumulate nel corso della settimana; tuttavia, nella maggior parte dei casi, (come è ampiamente dimostrato dai dati forniti dall’ISTAT), è proprio questo il giorno in cui si verificano più incidenti dell'intera settimana.

Le stragi del sabato sera: tema

STRAGI DEL SABATO SERA STATISTICHE

Nelle statistiche, fornite dall’ISTAT risulta che il numero degli incidenti dal 1989 al 1995 è quasi raddoppiato, ciò e dovuto al numero crescente di locali e anche al numero crescente di giovani che li frequentano “perché va di moda”. Come sempre il numero di incidenti del sabato notte e molto più alto di quello del Venerdì.

Vi è una media di 200 feriti e 7 morti ogni 100 incidenti circa. L’ora in cui tali incidenti si verificano più frequentemente è l’una di domenica notte, ma vi è da considerare un alto numero di incidenti anche alle ventitre di sabato quando si raggiungono i locali; ciò può significare che, al di fuori di tutto, i giovani sono imprudenti e non badano a quello che fanno quando sono in macchina. Le cause degli incidenti sono delle più svariate: la maggior parte per eccesso di velocità, poi viene la guida distratta, a conferma di quanto detto prima, al quale seguono mancato rispetto delle norme di precedenza e non rispetto della distanza di sicurezza. L’età più a rischio è quella tra i 18 e i 22 anni con un tasso di incidenti per eccesso di velocità pari a più del doppio dei “grandi” di 28-32 anni. Alla base di tali comportamenti, sono presenti, come cause principali, gli effetti dell'alcol, la droga, ma non solo, gli incidenti sono spesso la prova di alcune "bravate" eseguite dai giovani per mostrare al gruppo il proprio coraggio e, specialmente, per non farsi emarginare da esso.

I giovani e le stragi del sabato sera: tema svolto

INCIDENTI STRADALI DEL SABATO SERA

È la voglia che hanno i giovani di confrontarsi fra loro e di superarsi a vicenda che trasforma le “bravate” in stragi. Secondo me, per risolvere questo problema, bisognerebbe adottare misure che limitino queste stragi, cominciando ad apportare degli accorgimenti all'interno delle discoteche. Per l’alcool sarebbe opportuno ridurne l'uso ad esempio aumentando i prezzi di quelle bevande che contengono alcool, anche se in minima quantità, oppure favorire questa iniziativa con l'introduzione di un bonus per quelle analcoliche; avere cioè la possibilità di poter consumare a prezzo ridotto le bevande prive di alcool. Un'altra limitazione a questo problema, secondo me, arriverebbe se i giovani capissero che, spesso, comportarsi da bulli e imprudenti e compiere azioni pericolose per non apparire inferiori al resto del gruppo, o solo per farsi distinguere, è una delle cause principali delle loro sciagure. Inoltre, se discoteche, pub, circoli e similari non tenessero aperto fino alle “sante ore”, facendo fare le ore piccole ai giovani, sono convinto che contribuirebbero a salvare molte vite anche se in modo indiretto.