I preparativi per la partenza

Appunto inviato da angel8ca
/5

Analisi di un testo in prosa (2 pagine formato rtf)

Leonardo e la sorella Vittoria si stanno preparando per andare il villeggiatura.
Leonardo passa in rassegna l'elenco di tutte le cose necessarie e ordina a Paolo di procurarsele dicendo ai vari creditori che li pagherà al suo ritorno.


Tutto ciò avviene mentre Vittoria, la sorella, si sta facendo rinnovare dalle donne di casa tutti i vestiti usati.
Paolo cerca invano di convincere il padrone a rinunciare a sfarzi superflui, ma lo scopo di Leonardo è proprio quello di farsi vedere ricco davanti a tutti; vuole sopraffare la popolarità del signor Filippo; un marchese suo vicino di casa.


Si possono ricavare dal testo informazioni riguardanti le abitudini e la mentalità della borghesia del tempo, come ad esempio la presunzione di poter essere alla pari di un nobile, seppur indebitandosi e l'ostinata necessità di spendere ben oltre le proprie possibilità economiche;  si nota, inoltre, il buon senso di Paolo il quale, pur essendo un subalterno raccomanda al padrone di non esagerare con le spese e lo sfarzo.


Nel testo, le battute dei personaggi sono quasi totalmente di tipo dinamico-narrative, indirizzate direttamente al pubblico, fatta eccezione all'ultima battuta di Paolo, la quale è di carattere riflessivo e quindi pronunciata fra sé e sé sotto forma di monologo.
Il rapporto tra Leonardo e Paolo non è di vera e propria sottomissione.
Leonardo in ogni modo rispetta il suo servitore, dandogli addirittura del “voi”, poichè lavora per lui da 10 anni e di conseguenza riflette su ciò che gli dice,  ma non smentisce la sua appartenenza ad una classe sociale più alta e quindi si comporta come vuole.
.