Prima guerra mondiale, tema: dal 1914 al 1915

Appunto inviato da princessvale93
/5

Gli eventi principali dei primi due anni di guerra: 1914 e 1915. Tema sulla Prima guerra mondiale (2 pagine formato doc)

PRIMA GUERRA MONDIALE, TEMA: DAL 1914 AL 1915

Tema sulla prima guerra mondiale.

La Prima guerra mondiale: 1914 e 1915. Nei primi mesi della guerra si evidenziò subito la superiorità militare degli Imperi Centrali e tutto faceva prevedere una rapida risoluzione del conflitto.     
La Germania inizialmente attuò subito il piano militare messo a punto ad inizio secolo dal comandante Alfred von Schlieffen.
Dopo aver invaso il Lussemburgo ed il neutrale Belgio le truppe tedesche riuscirono ad entrare in Francia. L’esercito francese riuscì ad ostacolare l’avanzata tedesca sulla Marna dando così inizio ad una estenuante guerra di trincea.
Sul fronte orientale, le armate tedesche sconfissero l’esercito russo sul Baltico, nella battaglia di Tannemberg.    
Positivi furono per la Germania gli esiti delle battaglie sul fronte orientale dove ottenne successi sulle armate russe, meno organizzate e scarsamente equipaggiate. Gli eserciti austro ungarici riuscirono a penetrare nei Balcani, contando anche sull’appoggio della Bulgaria, entrata in guerra al loro fianco.    
In febbraio i tedeschi sferrarono un nuovo micidiale attacco all’esercito russo nei pressi dei laghi Masuri.

Tema sulla Prima guerra mondiale

TEMA SVOLTO SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE

La Germania ottenne la conquista della Prussia Orientale e tra il 1 e 3 maggio, con le battaglie di Gorlice in Galizia, determinò la disfatta dell’esercito russo, che dovette cedere il passo al nemico in Polonia e in Lituania.    
La Serbia e il Montenegro caddero nelle mani degli Imperi Centrali tra ottobre e dicembre. Le forze dell’Intesa subirono una pesante sconfitta attaccando la Turchia, entrata in guerra nel novembre del 1914 al fianco di Austria e Germania. L’intenzione era di spostare la zona calda del conflitto per dare respiro a Francia e Russia, i cui confini erano sottoposti ad una dura pressione, e di ottenere il controllo dello stretto dei Dardanelli.    
L’esito fu disastroso.    
Il 1915 vide l’inizio della guerra sottomarina della Germania che, in seguito al blocco delle proprie coste da parte dell’Inghilterra, sferrò attacchi indiscriminati a tutte le imbarcazioni  anche quelle neutrali. Fu questo l’anno che segnò l’entrata in guerra dell’Italia e la conseguente apertura di un nuovo fronte lungo il fiume Isonzo.    

Prima guerra mondiale: tema storico

TEMA CAUSE PRIMA GUERRA MONDIALE

In Italia le forze politiche sociali di fronte al conflitto in corso si divisero tra i fautori dell’entrata in guerra, gli interventisti e coloro che erano favorevoli alla neutralità, i neutralisti. Mentre il paese il dibattito sulla questione diveniva sempre più acceso, il capo del governo Antonio Salandra  firmò in segreto il Patto di Londra con il quale l’Italia si impegnava ad entrare in guerra al fianco dell’Intesa.    
Il 24 maggio dichiarò guerra all’Impero austro ungarico, Luigi Cadorna assunse il comando delle operazioni militari, il 23 luglio e il 10 novembre, l’esercito italiano fu impegnato nelle prime quattro  battaglie dell’Isonzo sul Carso, senza però ottenere successi a causa della dotazione scarsa di armamenti.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia