Prostituzione minorile: tema

Appunto inviato da pilkkoletta
/5

Prostituzione minorile: tema svolto di attualità (1 pagine formato doc)

PROSTITUZIONE MINORILE: TEMA

Tema. E' sempre piu comune, ancora oggi, il fenomeno della prostituzione che infierisce sui minorenni.

Per fortuna pero' questi fatti accadono solo in alcuni paesi, specie in quelli dove l'esistenza è composta dal degrado generale e dalla mancanza di educazione e di istruzione.
Oltre al fatto dell' assenza quasi totale dell'alfabetizzazione, un altro punto da considerare è il fatto che queste minorenni spesso sono orfane oppure vengono violentate in famiglia per poi essere vendute a dei bordelli (cosi chiamati in Cambogia), in cambio di compensi irrisori.
E' una realtà cruda quella che devono accettare creature innocenti, alle quali è stata strappata la gioia di vivere, e di godere delle bellezze che offre la loro terra, la possibilità di fare delle scelte personali e di subirne le conseguenze seguendo la loro logica.

Fenomeno delle baby squillo: tema svolto

SFRUTTAMENTO MINORILE: TEMA

Vittime di soprusi, voluti da uomini k abusano della loro ingenuità e della loro sottomissione forzata. Sono pronti a picchiarle e a violentarle piu ferocemente se non rispettano il fatto di prostituirsi, se mostrano delle titubanze o comunque se non rispettano i loro dettami.
E' ormai noto a tutti che le ragazze di strada sono soggette a violenze di ogni genere, schiave legittimate a fare un lavoro che nessuna donna, tantomeno nessuna bambina, puo vivere in un mondo tranquillo, senza subire dei traumi profondi e spesso indelebili che riescono a toccare gli equilibri di una persona, che diviene incapace poi di vivere rapporti normali con gli uomini o con le persone in generale.
Perchè non prendersela anche con chi le frequenta? Questi sono coloro che, insieme a chi le costringe, di fatto le riduce in schiavitù, perchè creatori di domanda, a cui bisogna dare risposte.

Tema sull'adolescenza in prima persona

PROSTITUZIONE MINORILE: TEMA ITALIANO

La prostituzione non è qusi mai un fatto di sole donne: nessuna di esse sceglie quel lavoro.

Se lo fa, è più una conseguenza di rottura di equilibri più generali.
Si è davanti ad una vittima che avrebbe bisogno di aiuto e comprensione, non di botte e mercificazione. Il problema pero' è uno e non c'è motivo di scansarlo perchè ogni giorno qualche creatura si ritrova a condurre un'esistenza diversa. A mio avviso, per evitare ancora che delle minorenni diventino il giocattolo preferito degli abili manovratori, bisognerebbe istruire ed educare le madri e i padri a capire che i figli sono beni preziosi che possono dare delle soddisfazioni nel corso della vita, e per questo anche se la famiglia si ritrova in una situazione economica disastrosa, vendere il figlio non è una soluzione.
Bisognerebbe aprire delle scuole, dove le materie principali dovranno essere l'educazione sessuale e l'igiene sanitaria. Qui si educherà la gente a rispettare il proprio corpo utilizzando delle protezioni anticoncezionali, all'igiene personale e alla cura ed attenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia