Radici dell'Europa: tema svolto

Appunto inviato da abcdefhf
/5

Tema sulla scoperta delle radici dell'Europa, dalle conquiste di Alessandro Magno ai romani, da Carlo Magno a Napoleone (3 pagine formato doc)

RADICI DELL'EUROPA: TEMA SVOLTO

Radici e vocazione dell’Europa (una storia sulle tracce dell’uomo)
Tanti avvenimenti si sono succeduti da quel lontano 1951, quando il 18 aprile a Parigi sei nazioni, tra cui l’Italia, firmarono il trattato istitutivo della Comunità europea del carbone e dell’acciaio.
I paesi erano soltanto sei, la successiva crescita numerica è stata faticosa, ma gli stati che tra poco faranno parte della Comunità saranno venticinque.

Ogni nuovo ingresso è stato preceduto da laboriose trattative e da crisi storiche e politiche.
Il sogno di Victor Hugo, di Mazzini, di Gioberti, di Sturzo, di Balbo si sta realizzando? L’Europa sta cercando se stessa, si sforza di scoprire la sua identità per potersi dare una Costituzione, che sia rispondente il più possibile a quelli che sono i suoi valori. Tutti noi sappiamo che questi affondano le loro radici nella storia di ogni popolo, nelle sue tradizioni, sapendo che la Verità, il Bene non sono un possesso, ma un processo che si costruisce con le intenzioni di singoli, con la sofferenza di molti, con gli errori, con le luci e le ombre, con le riflessioni sull’insegnamento di Dio.

Radici cristiane dell'Europa e Benedetto XVI: riassunto

RADICI CULTURALI EUROPEE

Riunire le terre, che geograficamente hanno confini naturali, Atlantico e Urali, è stato il desiderio di molti uomini: da Alessandro Magno ai Romani, da Carlo Magno a Napoleone, ecc., ma le conquiste erano dettate da desideri di egemonia di uomini, che vedevano nell’eliminazione dell’avversario il mezzo per arrivare ad imporre una pace in cui libertà, autodeterminazione, dignità umana erano calpestate o negate. La vera pace si costruisce con il rispetto dell’altro, con il desiderio di vedere in lui non un vuoto da colmare, ma una pienezza da scoprire. L’altro non è principalmente l’Americano, l’antagonista dei sogni di potenza e ricchezza, ma è essenzialmente il mondo escluso, il mondo scartato, quello che viene in Europa per vivere nella nostra terra. L’altro fa paura, perché si scrive che “128 milioni di persone delle aree sub-sahariane vorrebbero riversarsi in Europa; sarebbe la fine del mondo”, si dice così, senza pensare che la Prima Europa iniziò proprio in questo modo. Il problema è con quali principi l’Europa vuole affrontare questo rapporto. Non devono essere i valori che vogliono un’Europa che “si pavoneggia nel monte per essere ammirata, ma si cinge di mura e alza ponti levatoi su fossati riempiti di pece, per tenere lontano i poveri, e quelli che riescono a passare chiuderli in campi recintati, per espellerli o approfittarne le braccia a basso costo”.

Origine dell'Europa: riassunto

NASCITA DELL'UNIONE EUROPEA

Scorrendo la storia secolare dell’Europa ci rendiamo conto che l’Europeo ha sempre costruito la propria identità mediante la contrapposizione all’altro, al diverso: al barbaro, all’infedele, all’eretico, al selvaggio, al primitivo, al nero, all’ebreo, al musulmano, e proprio in questo si sono fatti errori, soprusi, si sono difesi i privilegi, ma abbiamo preso anche la consapevolezza che gli uomini nascono e restano liberi ed uguali nei diritti, come diceva il primo articolo della dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789, nel cui nome fu fatta la rivoluzione della borghesia, o come dice l’articolo 6 della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948,Ogni individuo ha diritto, in ogni luogo, al riconoscimento della sua personalità giuridica”; inoltre c’è il diritto inalienabile di ogni uomo “alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità”.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia