Il senso religioso della vita nei Promessi Sposi: tema svolto

Appunto inviato da babyvale93
/5

Tema svolto riguardante il senso religioso della vita nei Promessi sposi di Alessandro Manzoni, con riferimento ai personaggi della vicenda (2 pagine formato doc)

IL SENSO RELIGIOSO DELLA VITA NEI PROMESSI SPOSI: TEMA SVOLTO

Tema.
Il senso religioso della vita nei Promessi Sposi - La concezione cristiana della vita, propria dei Promessi Sposi, può essere sintetizzata nel programma di vita che il Manzoni attribuisce al cardinale Federigo Borromeo: “Persuaso che la vita non è già destinata ad essere un peso per molti e una festa per alcuni, non per tutti un impiego, del quale ognuno renderà conto, cominciò da fanciullo a pensare come potesse rendere la sua vita utile e santa”.
La santità della vita è accostata alla sua utilità: per il Manzoni le virtù cristiane sono da mettere alla prova costantemente con la realtà della vita e si affermano o nel servizio del prossimo o nella sopportazione dignitosa delle sofferenze e delle umiliazioni che non esclude però la rivendicazione della giustizia violata.

La religione di Manzoni: appunti di letteratura


RELIGIOSITA' NEI PROMESSI SPOSI

Il cristianesimo dello scrittore maturo non ripudia gli ideali illuministici del giovane poeta del carme “In morte di Carlo Imbonati”, alzi li riafferma alla luce di una più alta consapevolezza del loro significato, perché essi non costituiscono solamente il frutto del pensiero umano, ma l’espressione della volontà di  Dio. Il proposito di non tradire mai il santo Vero, espresso in quei versi giovanili, si rafforza nello scrittore illuminato dalla fede e diventa la prospettiva dalla quale contempla il mondo.
Dall’esigenza di verità e di giustizia deriva uno dei temi conduttori del romanzo: lo svelamento degli inganni che si nascondono dietro l’apparenza di rispettabilità conferita dalla posizione sociale.
L’epoca in cui è ambientato il romanzo è tutta intessuta di finzione, anzi l’illusionismo prospettico che confonde verità e menzogna è una caratteristica fondamentale del Seicento, non solo per quanto riguarda l’invenzione artistica, ma anche all’interno dei procedimenti mentali e delle valutazioni morali.    
Lo scrittore cristiano si impegna a mettere a nudo l’ipocrisia del comportamento sociale di quell’età, svelando la gravità del male che essa nasconde.

La Divina Provvidenza nei Promessi sposi: riassunto


FIGURE RELIGIOSE NEI PROMESSI SPOSI

La storia della monaca di Monza è, per larga parte, una denuncia del pregiudizio delle superiorità della casta aristocratica, proprio del padre della sventurata Gertrude, che comporta, per garantire l’esibizione sfarzosa delle ricchezze, il tradimento degli affetti più cari; così il colloquio-duello tra il conte zio e il padre provinciale denuncia la deformazione del concetto di potere, da strumento per la salvaguardia del bene comune, a strumento per la tutela del prestigio personale o della casta a cui si appartiene. Ma ancora più sottile si fa lo svelamento degli inganni quando si rivolge alla considerazione dei compromessi che regolano la vita quotidiana; proprio in questa dimensione di ricerca di una vita cristiana va interpretata la corrosiva comicità della figura di don Abbondio, perfetta contraddizione dell’ideale di vita manzoniano.
 
Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia