Televisione spazzatura: tema argomentativo

Appunto inviato da maxhajex
/5

Considerazioni personali sulla televisione spazzatura, tra volgarità e reality show. Tema argomentativo sui pro e i contro della televisione spazzatura italiana (2 pagine formato doc)

TELEVISIONE SPAZZATURA: TEMA ARGOMENTATIVO

Televisione “Spazzatura”.

La televisione italiana è a mio parere e a detta di molti, un vero e proprio spettacolo incentrato su argomenti spazzatura.
Essa, negli ultimi tempi si basa sulla volgarità, sugli spettacoli di violenza gratuita e coloro che dirigono questi programmi sono spesso persone stravaganti, improbabili e alcune volte prive di un minimo di cultura.
La crisi più profonda della storia della televisione è in corso e dubito che si dileguerà velocemente, anzi penso che suddetta crisi si propagherà fino a ridurre al minimoprogrammi come documentari storico-scentifici e film con morali importanti.
Ormai neanche i reality show, a mio parere forma di televisione spazzatura tra le più accreditate, sono più in grado di portare risultati soddisfacenti in termini di ascolti.

Tema sulla tv spazzatura: pro e contro

TV SPAZZATURA ITALIANA

Gli ascolti, sono la vera causa di queso decadimento televisivo.

Secondo me il problema è da attribuire alla troppa importanza che oggi si da agli ascolti televisivi perchè basandosi troppo sui risultati, in termini di ascolti, si sottovalutano i contenuti e soprattutto si tende a non rispettare il pubblico televisivo, scadendo spesso in volgarità gratuite solo allo scopo di far aumentare questi ultimi.
Molte persone però la pensano diversamente replicando che si stanno scatenando troppe proteste contro la televisione spazzatura. Nel rapporto televisione pubblico, infatti chi decide e è sempre il pubblico che fa da sovrano. Non bisogna mai sottovalutare il fatto che siamo noi, telespettatori, a decretare o meno il successo di un programma televisivo, non i prouttori televisivi. In che modo facciamo questo? Scegliendo cosa guardare.
Grazie al telecomando (strumento con molto potere nei confronti della televisione )  il telespettatore ha libertà di scelta. Se determinati programmi, ritenuti dall'opinione pubblica e dai critici volgari, hanno tanto successo in termini di ascolti è perché il pubblico televisivo decide comunque di guardarli, scartandone altri moto più educativi. In Italia spesso ci meravigliamo e ci scandaizziamo per piccole banalità senza renderci conto che facciamo tutti parte di un sistema e che, soprattutto per quanto riguarda la televisione, siamo NOI i promotori della tanta spazzatura di cui poi ci lamentiamo.

Tema sulla tv spazzatura

TV SPAZZATURA: PRO E CONTRO

Eppure c'è chi dice basta a tutto questo e lo fa anche in maniera plateale. Durante una puntata di "Buona Domenica", Claudio Lippi, nel cast del programma e autore dello stesso, abbandona in diretta lo studio ed in seguito lascia definitivamente l'intera trasmissione, perché a suo dire troppo volgare e priva di contenuti.
A questo tipo i televisione “volgare se ne affianca uno ancora più pericoloso: quella che spettacolarizza il dolore e i sentimenti delle persone che vengono espansi a dismisura per catturare audience. Il caso di Sara Scazzi o della donna uccisa con un pugno a Roma ne sono un esempio lampante ( ho visto una puntata di pomeriggio 5 in cui alcune perone difendevano addirittura l’uomo che aveva tirato questo pugno! ). Ci sono ancora troppi televisori che invece di ricordare le morti atroci di due innocenti, utilizzano questi fatti per discuterne in salotti improvvisati con soubrette e personaggi del jetset che meglio starebbero in un circo a mio parere. Questo tipo di televisione è molto più pericolosa e volgare di due personaggi bzzarri che si insultano gratuitamente.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia