Tema sulle donne ieri e oggi

Appunto inviato da ale631a
/5

Tema sulla condizione delle donne di ieri e di oggi e l'emancipazione femminile (2 pagine formato doc)

TEMA SULLE DONNE IERI E OGGI

Le donne possono venir classificate idealmente in diverse categorie femminili: possiamo trovare la donna intellettuale, la donna ribelle, fino ad arrivare alla più emancipata femme fatale per giungere alla matriarca che rappresenta la donna che è ritenuta responsabile di una intera famiglia.    
queste tipologie di donne si sono fatte protagoniste a partire dagli anni venti in avanti fino ad arrivare alla donna contemporanea che può fare parte di una singola categoria ma che a mio avviso può avere un po’ di tutte queste quattro tipologie.

Donne ieri e oggi: tema

CONDIZIONE DELLE DONNE OGGI

La donna artista è la donna che riesce ad accordare la parte più intellettuale con quella più famigliare e affettuosa tipica di una figura materna.

Negli anni venti  e negli anni trenta infatti questo compromesso era praticamente irrealizzabile e proprio in questi anni emerge la figura della donna artista, colei che si interessa di filosofa, o di letteratura, o di giornalismo oppure di pittura. Nel mondo odierno la donna artista o donna in carriera è una madre di famiglia che oltre ad essere una brava madre e una brava moglie è anche colei che riesce a praticare un lavoro che la soddisfa e che la rende orgogliosa ed indipendente.

La donna dal passato ai giorni nostri: tema

LE DONNE NELLA SOCIETA' DI OGGI

La femme fatale invece è colei che voleva dominare attraverso la propria sensualità. Gli uomini sono tentati da questa tipologia di donna, non le resistono e le donne in questione riescono attraverso le loro caratteristiche fisiche e mentali a controllare l’uomo. Nelle opere di Gabriele D’Annunzio abbiamo esempi di donne definite femme fatale, che fanno cadere gli uomini ai propri piedi, donne considerate affascinanti, eleganti, molto sensuali. La Jessica Rabbit del cinema può essere considerata una tipica femme fatale degli anni novanta.

La discriminazione della donna nella storia: tema

TEMA SULLA CONDIZIONE DELLE DONNE

La matriarca invece è la donna in grado di ordinare e governare all’interno di un nucleo e in un gruppo e di sciogliere problemi soprattutto quelli di tipo famigliare. La matriarca può essere considerata la donna a capo di una intera famiglia, magari una famiglia numerosa, che deve gestire mille attività, mille problemi, il lavoro della casa, il lavoro quotidiano, le faccende domestiche eccetera.     
La donna ribelle sceglie la libertà, è una donna più maschile, più energica, che precede la futura donna emancipata in quando essa è la donna che caratterizza gli anni venti. Leggi anche Tesina sulla femme fatale: significato e caratteristiche

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia