Tema sul Futurismo e Marinetti

Appunto inviato da ale631a
/5

Tema sul movimento del Futurismo, le sue caratteristiche e opere e del principale fondatore Marinetti (2 pagine formato doc)

TEMA FUTURISMO E MARINETTI

Tema.

Il Futurismo e Marinetti. Agli inizi del Novecento ebbe principio il movimento letterario soprannominato futurismo, che non va però confuso con il movimento del crepuscolarismo. Questi scrittori futuristi possedevano idee e principi alquanto differenti rispetto ai precedenti autori della letteratura italiana, essi supportavano il bisogno di un estremo ed efficace miglioramento e perfezionamento della letteratura, facendo valere la necessità di manifestare attraverso strutture nuove la dinamicità del momento contemporaneo ed attuale, con incondizionato sprezzo di tutti i modelli utilizzati fin d’ora.    
Dunque questi nuovi letterati si presentarono opponendosi in modo critico ad ogni forma di Romanticismo e di aspetti che facevano riferimento alla psicologia ed ai sentimenti, essi volevano distaccarsi in tutti i modi dalla metrica e dalla sintassi tradizionale, preferendo decisamente per l’utilizzo di termini e vocaboli scritti in modo incondizionato e libero, da poter in questo modo improvvisare liberamente senza problemi.    

Futurismo e Marinetti: riassunto

MARINETTI: POETICA

Bisogna innanzitutto ricordare che il movimento del futurismo ha avuto una indiscussa influenza nell’ambito della consuetudine, attraverso la celebrazione dell’attività, dell’energia e dello spirito nazionalistico ma esso non fece produrre opere letterarie veramente tali da essere importanti, riproducendo per molti autori solamente una digressione transitoria e momentanea verso esperienze di tipo più individuale.        
Per apprendere in modo molto più pertinente le principali caratteristiche del futurismo bisogna aver letto in modo attento il “Manifesto del futurismo” composto da Filippo Tommaso Marinetti nell’anno del 1909. Innanzitutto questi scrittori dovevano decantare l’aggressività, la guerra, la velocità e il patriottismo.    

Riassunto sul Futurismo e Marinetti

OPERE MARINETTI

Particolarmente importante è sicuramente il “Manifesto tecnico della letteratura futurista” in cui viene riconosciuto che essi si devono poter comunicare così come se la sentono, così come essi preferiscono, a caso, senza l’utilizzo di aggettivo, avverbio e punteggiatura.

Esponente di maggior importanza di questo movimento fu sicuramente Filippo Tommaso Marinetti che ne fu il fondatore. Egli compose molteplici opere letterarie tra le più note e conosciute possiamo menzionare; “La conquete des etoiles”; “Destruction”; “La ville charnelle”; “Otto anime in una bomba” e “Il poema africano della Divisione 28 ottobre”. Fecero parte di tale movimento anche autori italiani quali: Paolo Buzzi e Luciano Folgore e per un più breve periodo di tempo anche lo scrittore Aldo Palazzeschi prese posto all’interno del futurismo, componendo l’opera letteraria denominata “L’incendiario”.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia