Tema sul Gelsomino notturno di Pascoli: significato e figure retoriche

Appunto inviato da 8paolella7
/5

Tematiche, significato e figure retoriche presenti nell'opera "Il gelsomino notturno" di Pascoli. Tema sul Gelsomino notturno di Pascoli (2 pagine formato doc)

TEMA SUL GELSOMINO NOTTURNO DI PASCOLI: SIGNIFICATO E FIGURE RETORICHE

Tema: illustra la poesia “Il gelsomino notturno” evidenziando temi e motivi della poesia pasco-liana con continui e numerosi riferimenti al testo.

Non riportare più di tre parole consecutive prese dall’analisi o da qualsiasi altro testo.
Il gelsomino notturno” è una delle tante liriche che fa parte dei “Canti di Castelvecchio”composte da Pascoli.
I gelsomini notturni, detti anche “le belle di notte”, aprono i loro fiori al calar della sera quando il poeta rivolge il pensiero ai suoi morti.
Anche le farfalle del crepuscolo iniziano il loro volo nelle ore della notte tra i viburni, mentre intorno tutto tace, dove insieme alla notte è calato il silenzio. Solo in una casa ancora si veglia, i rumori sommessi, che ne provengono, non turbano la pace notturna,  sembrano un bisbiglio di voci.

Gelsomino notturno: analisi del testo della poesia di Pascoli

IL GELSOMINO NOTTURNO PASCOLI FIGURE RETORICHE

Dai calici aperti dei fiori di gelsomino si esala un profumo che  fa pensare all’odore di fragole rosse.
Mentre nella casa palpita ancora la vita e una luce splende nella sala mentre l’erba cresce sulle fosse dei morti.
Un’ape, che si è attardata nel volo, trova tutte occupate le cellette del suo alveare. La costellazione delle Pleiadi risplende nel cielo azzurro e il tremolio della sua luce richiama alla mente l’immagine di una piccola chioccia circondata dai suoi pulcini, intenti a pigolare.
Per tutta la notte si esala il profumo dei gelsomini che il vento porta via con sé.

Il gelsomino notturno di Giovanni Pascoli: spiegazione e significato

GELSOMINO NOTTURNO PASCOLI SIGNIFICATO

La luce accesa nella casa  sale su per la scala, brilla al primo piano e si spegne . E’ una chiara l’allusione agli sposi che si uniscono nell’oscurità. Al sopraggiungere dell’alba si chiudono i petali del gelsomino germoglia una nuova vita nel grembo della sposa, ora madre.
In questa poesia numerosi sono i temi, i quali caratterizzano tutta la poetica di Pascoli, il principale è l’amore e l’eros riferito alla giovane coppia e ne deriva un sentimento di esclusione del poeta, che di fronte al tema dell’eros, avverte al contempo turbamento e fascino, attrazione e repulsione, come di-nanzi a una condizione a lui bloccata perché la morte a creato in lui la paura di perdere gli affetti che ama.
Un altro tema è il nido che rispecchia perfettamente l’idea pascoliana della famiglia.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia