Tema sui gruppi sociali

Appunto inviato da crezia91 Voto 6

Gruppi sociali: definizione e caratteristiche. Tema svolto sui gruppi sociali e l'importanza di appartenere ad un gruppo (2 pagine formato pdf)

TEMA SUI GRUPPI SOCIALI

Tema i gruppi sociali. L'uomo, per soddisfare le proprio esigenze ed interessi instaura rapporti con i suoi simili e costituisce, a tale scopo, gruppi sociali. I1 gruppo sociale é, quindi, un'aggregazione umana finalizzata al perseguimento ed alla soddisfazione di interessi esigenze comuni; la partecipazione a tale aggregazione umana pub essere di duplice natura: necessaria, come avviene nel caso della famiglia dello Stato; ' volontaria, come nel caso di associazioni sindacali, culturali, sportive, politiche. La ragione per cui 1'uomo tende ad aggregarsi ed a costituire gruppi sociali deriva dal fatto che determinati interessi, per loro natura, non sono suscettibili di essere tutelati individualmente, ma necessitano della cooperazione di piil individui.

Tema sui gruppi sociali

L'IMPORTANZA DI APPARTENERE AD UN GRUPPO

G11 interessi che i1 gruppo sociale tende a soddisfare si possono distinguere in individuali, che possono essere interessi puramente egoistici, e collettivi, che possono essere soddisfatti solamente in forma associata. Diverso da11'interesse individuale (sia esso di tipo egoistico 0 collettivo) é quel tipo di interesse che attiene a11'inter0 gruppo, considerato come entità a sé stante, definito come interesse generale tale interesse non può essere considerate proprio dei singoli consociati. A1l'interno del gruppo sociale si instaurano rapporti tra_i soggetti che lo compongono e si creano, di conseguenza, delle regole che disciplinano tali rapporti 1'es1stenza di finalità comuni, come la difesa dagli attacchi esterni, Ia conservazione della comunità, é i1 presupposto per la
formazione di un complesso di regole che diviene sempre più consistente ed articolato e che é riconosciuto ed accettato dai membri del gruppo.

Gruppi sociali: definizione e caratteristiche

GRUPPO: DEFINIZIONE

La legittimazione delle regole si ravvisa, dunque,ne1 consenso dei membri del gruppo: coloro che hanno create 1e norme, sono tenuti ad osservare quanto essi stessi hanno stabilito. Quindi, aflnché il diritto possa definirsi effettivo, non e sufficiente che le norme esistano, ma occorre che siano osservate, ossia che i soggetti adeguino ad esse i1 loro comportamento individuale e sociale essi devono riconoscere alla norma valore obbligatorio e collegare alla sua violazione la irrogazione di determinate sanzioni di natura giuridica o sociale.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia