Tema sulla guerra di terza media

Appunto inviato da selisriccardo
/5

Tema di terza media sulla guerra in generale e le sue assurdità (1 pagine formato doc)

TEMA SULLA GUERRA TERZA MEDIA

Tema sulla guerra.

Perché tutta questa crudeltà? Perché l’uomo prova un immenso piacere a far del male a suo fratello? Noi consideriamo primitivi l’australopiteco piuttosto che l’uomo di Neanderthal ma ne siamo proprio sicuri? Infondo loro uccidevano solo per sopravvivere ma senza un secondo fine. Adesso sentiamo tanto parlare di queste campagne anti-guerra ma allora perché l’uomo vuole il bene ma fa il male. Certo non tutti gli uomini son così ma la maggior parte prova un grande senso di piacere a far male alla propria razza, al sangue del proprio sangue.
Nella storia ci sono stati molti uomini contro tutto ciò basti pensare ai vincitori del premio Nobel per la pace. Purtroppo loro sono una minoranza  e una volta morti sia loro che il loro programma viene quasi del tutto dimenticato. Per di più tutto il mondo ormai si è adeguato e il concetto che solo una nazione deve decidere e comandare su tutte le altre è ancora in  vigore anche se le grandi potenze mondiali tendono a mimetizzarlo.

Tema sulla guerra e la pace

TEMA ARGOMENTATIVO SULLA GUERRA

Io sono solo un ragazzo e sicuramente non daranno ascolto a me ma se solo gli uomini provassero a pensare senza avere il cervello racchiuso nel pugno forse riusciremmo ad abitare in un mondo migliore. Per prima cosa però converrebbe appianare il divario tra nord e sud del mondo che ancora oggi si fa sentire. Per fare ciò non basta mettere un “mi piace su Facebook; qui bisogna prendere provvedimenti seri. Per la guerra si spendono quasi 700 miliardi di dollari annui e solo il 20% di questa cifra basterebbe per fornire acqua potabile e servizi igienici a tutti gli abitanti di Africa, Asia e America Latina. Eppure il mondo ha dimostrato di saper andare d’accordo ad esempio durante le olimpiadi; possibile che sono tutti amici solo quando c’è dimezzo lo sport mentre quando a oltre 2 milioni di bambini è stata strappata ingiustamente la vita nessuno è in grado di dire un semplice “scusa”. Ecco forse è questo il problema.

La guerra tra ieri e oggi: tema

TEMA SULLA GUERRA DI OGGI

Oggi si pensa che quando qualcuno chiede scusa è un debole e non merita l’autonomia ma se ci fosse più gentilezza ci sarebbero meno morti. Sicuramente queste non saranno ne le prime ne le ultime guerre ma da essa cosa ci si guadagna? Chi perde muore di fame, chi vince muore felicemente di fame perché vincere è solo una magra soddisfazione. Quando non ci saranno più uomini per combattere non.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia